Resta in contatto

Approfondimenti

Fere, quanti passi falsi per le big di Serie B

Nelle prime 7 gare di campionato sono molte le squadre di alto livello che hanno deluso: diversi allenatori sulla graticola

Nella prima parte del suo campionato, la Ternana ha dovuto affrontare quasi tutte le favorite per giocarsi la promozione, ma molte di queste finora non hanno reso come ci si attendeva.

FALSA PARTENZA. Tra le cosiddette “big” della Serie B che hanno “steccato” la partenza, ci sono Monza, Spal e le retrocesse dalla A Parma e Crotone. Tutte queste, tranne i calabresi, sono anche le squadre contro le quali i rossoverdi sono riusciti a conquistare i 7 punti che ha in classifica (vittoria contro le due emiliane, pareggio in Brianza). I ducali e i brianzoli stazionano a quota 9 in graduatoria, con sole due successi a testa, un punto sotto ci sono gli estensi. Molto peggio hanno fatto gli ‘Squali’ rossoblù: 4 punti e nessuna vittoria.

A RISCHIO. Ovviamente, gli allenatori sono già sulla graticola: Maresca, Modesto e Stroppa hanno ricevuto molte critiche, ma nella settimana della sosta sono stati confermati dalle rispettive società. Di un po’ più fiducia gode lo spagnolo Clotet, al secondo anno in Italia, che comunque è stato capace almeno di mostrare un buon calcio.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da Approfondimenti