Resta in contatto

Le pagelle di Calciofere

Ternana-Parma: Sorensen svetta, Palumbo detta legge

I rossoverdi dominano i ducali al Liberati e centrano la prima vittoria in campionato

IANNARILLI 6,5

Rispetto alle prime partite, grazie soprattutto ai difensori davanti a lui, è molto meno impegnato, ma in un paio di occasioni decisive fa il “Buffon”. SICURO

GHIRINGHELLI 6,5

Partita di grande sostanza, sia quando c’è da spingere in fase offensiva che quando c’è da ripiegare. Sostituito da Defendi nel secondo tempo perché non ne ha più. IN CRESCITA

SØRENSEN 7,5

Dopo la buona prova di Monza, il difensore danese, molto criticato all’inizio, è autore di una prestazione coi fiocchi. Partita difensivamente perfetta, sempre in anticipo sugli attaccanti avversari. Di testa le prende tutte lui, sia nella sua area che in quella avversaria, dove trova il gol del vantaggio con uno stacco imperioso. DOMINANTE

CAPUANO 6,5

Insieme a Sorensen formano una coppia affiatata. Sempre preciso nelle chiusure e aggressivo quando serve. CONVINCENTE.

MARTELLA 6,5

Buona prova da parte del terzino sinistro, che sta migliorando la condizione ed entrando sempre di più a pieno regime nel gioco della squadra. Diverse le sortite offensive pericolose, attento quando c’è da guardarsi le spalle. MIGLIORATO

KOUTSOUPIAS 6,5

Ottimo esordio dal primo minuto per il centrocampista greco, che da sostanza, forza e vivacità alla linea mediana rossoverde. Viene sostituito per un problema fisico, ma se il buongiorno si vede dal mattino… SORPRESA

PROIETTI 7

Prestazione di alto livello, aiutato anche dal nuovo assetto del centrocampo, con due mezze ali a dargli copertura. Detta i tempi alla squadra, non perde un pallone e ne recupera molti davanti all’area di rigore. METRONOMO

PALUMBO 8

Il migliore in campo, illumina la manovra delle Fere, tanta qualità nelle giocate e quantità nei recuperi palla. Le azioni più pericolose partono dalle sue invenzioni, probabilmente con il centrocampo a tre da il meglio di sé e se è in forma è un giocatore difficilmente sostituibile. PROFESSORE

FURLAN 6,5

Buona prova, nel primo tempo mette moltissimi cross in area e ogni volta che punta il suo marcatore lo salta con relativa facilità. Nella ripresa cala un po’ di rendimento e Lucarelli lo richiama in panchina, il suo contributo c’è sempre. PREZIOSO

FALLETTI 7

Sempre ingabbiato da più uomini a soffocarli gli spazi, ma lui sapientemente si smarca per ricevere palloni e far ripartire l’azione. Meno incisivo del solito in avanti, ma ha il grande merito di chiudere la partita con il gol del 3-1. DIAMANTE

DONNARUMMA 6

Tra i calciatori offensivi è quello meno in palla, ha un paio di occasioni ma non le sfrutta, lavora bene per la squadra e si impegna ma ci si aspetta di più da un bomber come lui. VOLENTEROSO

PARTIPILO 7

Entra nel secondo tempo e spariglia subito le carte. Con le sue qualità e velocità, soprattutto nel finale di partita, tiene alta la squadra e orchestra diversi contropiedi, tra cui il meraviglioso assist con il quale mette davanti alla porta Falletti. FANTASIA

DEFENDI 7

Anche lui in campo nella ripresa, entra bene in partita e torna sui livelli dello scorso anno. Spesso pericoloso in avanti, si va a prendere di forza il pallone che poi scaraventa dentro alla porta per il 2-0. REDIVIVO

 AGAZZI 6

Quando viene chiamato in causa mette ordine come sempre, utile per contrastare le avanzate avversarie e far ripartire le sortite rossoverdi. ORDINATO

SALZANO S.V.

Dieci minuti più recupero non sono abbastanza per valutare la sua prestazione, comunque senza sbavature. UTILE

BOBEN 6,5

Anche lui gioca soltanto gli ultimi minuti per difendere il risultato, ma un paio di chiusure decisive gli fanno guadagnare il voto. MURO

 

LUCARELLI 8

E’ tornata la sua Ternana, aggressiva, corta, propositiva e concentrata che non lascia nulla al caso. Cambia modulo e il centrocampo a tre si rivela una mossa azzeccatissima. Non solo, perché quando vede che la squadra sta calando di intensità indovina anche i cambi, decisivi ai fini del risultato. STRATEGA

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Top 11 della Ternana: Borgobello, vicecapocannoniere della storia rossoverde

Ultimo commento: "A Siena fu bellissima. Grava espulso e Mareggini che faceva le uscite di testa.... Grande Borgo, uno che in campo non mollava mai"

Riccardo Zampagna, il segno sulla sua Ternana

Ultimo commento: "Me lo ricordo. Un grande!"

Claudio Tobia, il ‘Cinghiale’ con la pelle rossoverde

Ultimo commento: "Claudio Tobia a Catanzaro lo ricordiamo con affetto per essere stato il Mister della promozione in B 1986 / 1987"

Top 11 rossoverde: Grava, partito dalle Fere e arrivato alla fascia che fu di Maradona

Ultimo commento: "Errata corrige, il gol del pareggio 1-1"
Advertisement

Altro da Le pagelle di Calciofere