Resta in contatto

Rubriche

Euro 2020, esordio con tris per l’Italia di Mancini

Tre reti nella ripresa e la Turchia è battuta alla prima all’Olimpico di Roma, si accende già l’entusiasmo.

Buona, anzi buonissima, la prima. 3-0 e l’Italia vince all’esordio battendo la Turchia. La Nazionale di Roberto Mancini ha subito dimostrato di avere un ottimo impianto di gioco e una sua identità trasmessa al gruppo dal cittì. Un’Italia non stracolma di “fenomeni”, come possono essere altre rappresentative presenti agli Europei, contrassegnati ancora dalla dicitura Euro 2020 ma che sono slittati di un anno per colpa del covid.

TRE COLPI. Primo tempo difficile, per gli azzurri, contro una Turchia ben chiusa e scesa in campo con l’intento di chiudere ogni spazio. Pesano, tuttavia, degli episodi dubbi, con tocchi di mano in area turca da parte dei difensori della squadra di Omer Kaner, sui quali l’arbitro ha sorvolato. Nella ripresa, però, ecco un’Italia capace di trovare più spazi e anche di sbloccare il risultato. Ha cambiato molto le cose l’ingresso in campo di Di Lorenzo al posto di Florenzi. Vantaggio scaturito da un’autorete dello juventino Demiral, su cross di Berardi. Raddoppio arrivato con tap in di Immobile dopo un tiro precedente ben parato dal portiere turco Cakir. Terza rete nata da un errore di piede dell’estremo difensore, che ha rimesso in moto un’azione degli azzurri terminata e culminata con il gol di Insigne.

TORNARE A VIVERE. Un esordio felice, per gli azzurri, ma soprattutto un esordio che ha restituito agli italiani una serata di gioia e spensieratezza, dopo un anno e  mezzo di dolori e di angoscia per colpa del covid che ha mietuto tante vittime. Piazze piene, maxischermi, tante persone finalmente riunite insieme per assistere alla partita inaugurale degli azzurri al primo campionato europeo itinerante. A molti, è parsa finalmente la prima vera serata della ripresa e di una nuova speranza per il futuro. Azzurri di nuovo in campo mercoledì 16 giugno, contro la Svizzera, sempre a Roma e sempre alle ore 21.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Rubriche