Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Sulle orme delle Fere, l’Avellino strappa un pari a Padova

Gli irpini, nella semifinale di andata dei playoff di serie C, fanno 1-1 sul campo dei biancoscudati e hanno il ritorno in casa

Seconda semifinale di andata della Final four dei playoff di serie C, da dove dovrà venire fuori una squadra che seguirà la Ternana, il Perugia e il Como in serie B. All’Euganeo, è finita 1-1 tra Padova e Avellino, quest’ultima l’unica superstite del girone C, nel quale hanno giocato anche le Fere. Un gol per tempo, con i padroni di casa di Andrea Mandorlini avanti nella prima frazione e gli irpini di Piero Braglia (nella foto in evidenza) bravi a trovare il pari sugli sviluppi di un rigore. Ne è uscita, in sostanza, una partita intensa, soprattutto nel secondo tempo.

LA PARTITA. Primo tempo ben giocato da entrambe le squadre, con un Padova migliore. Per gran parte della frazione, gara bloccata. Si registrano, in particolare, un colpo di testa di Dossena sugli sviluppi di una punizione e due tiri insidiosi scagliati dalla distanza da Ronaldo e finiti di poco sul fondo. Poi, il vantaggio dei biancoscudati segnato di testa da Kresic da calcio d’angolo. Ripresa subito favorevole all’Avellino, che ha ottenuto un calcio di rigore in apertura, sugli sviluppi del quale Maniero ha trovato il pari dopo una precedente respinta del portiere Dini sul suo tiro dal dischetto. Episodio che ha acceso il match. A salvare l’Avellino da una seconda capitolazione, ci ha pensato due volte il portiere Pane, prodigioso entrambe le volte su Kresic, prima su un gran tiro da fuori e poi su un colpo di testa ravvicinato nel recupero.  Come in occasione della prima semifinale, quella vinta dall’Alessandria 2-1 sul campo dell’Albinoleffe, tutto è ora rimandato alle partite di ritorno, in programma mercoledì 9 giugno. Da quelle, verranno fuori i nomi delle due finaliste.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Toto-allenatore: chi vorreste sulla panchina delle Fere per il dopo-Lucarelli? Votate il sondaggio

Ultimo commento: "Sarebbe meglio richiamare Cristiano Lucarelli"

Ternana, continua la crisi. Giusto proseguire con Andreazzoli?

Ultimo commento: "Hahahaha ma che cavolo dici .....mi tenevo Lucarelli 1000 volte grande allenatore del catenaccio"

L’esito del sondaggio: la Ternana dovrebbe richiamare Lucarelli

Ultimo commento: "Se dobbiamo paragonare Lucarelli al catenacciaro Andreazzoli tutta la vita Lucarelli...."

Mercato nullo: a che campionato può aspirare la Ternana? Dite la vostra (SONDAGGIO)

Ultimo commento: "Ma quale serie A dovesse accadere chi ti dà i soldi per iscrizione e tutto il resto, la serie A costa,se riesci ad arrivarci devi sperare in un suo..."

Vota il miglior calciatore rossoverde del 2022 nel nostro SONDAGGIO

Ultimo commento: "Bravissimo e molto tattico. Complimenti al suo mister."
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News