Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Fere, ecco il Como: patron indonesiano, presidente ‘blues’ e una sua tv

Il club lombardo, prossimo rivale dei rossoverdi, vede sulla poltrona di presidente un grande protagonista del calcio mondiale degli anni 90

Tutt’altro che un miracolo, la promozione in B del Como, prossimo avversario delle Fere in Supercoppa. Perchè su quel ramo del Lario ne hanno viste di cotte e di crude e ad un certo punto hanno deciso che era il caso di fare le cose per bene. Ne sa qualcosa Fabio Gallo,  ex tecnico rossoverde, che a Como ha allenato in uno dei momenti più surreali della storia del club, fatta di fallimenti e risalite, quella della gestione Akosua Puni, moglie del calciatore Essien, conclusasi con un nuovo fallimento.

Oggi c’è ancora una proprietà straniera a guidare il Como, ma le basi sono ben più solide. Il club è infatti stato rilevato nel novembre 2019 dalla società Sent Entertainment, che si occupa di comunicazione e produzioni video e tv, con sede a Londra ma  controllata dall’uomo d’affari di Giacarta, Robert Budi Hartono. L’indonesiano non è uno qualunque:  secondo Forbes possiede un patrimonio stimato di 18,2 miliardi di dollari ed è il 54. uomo più ricco al mondo. Insieme al fratello Micheal è il terzo proprietario sportivo più ricco al mondo.

IL MANAGER E IL CAMPIONE A gestire la prima fase aveva chiamato lo statunitense Micheal Gandler, deus ex machina della Sent nonchè ex dirigente dell’Inter di Erick Thohir. Gandler ha gestito il primo periodo di assestamento, poi è tornato a occuparsi del core business dell’azienda e così dallo scorso febbraio il ruolo di amministratore unico è stato affidato a un certo Dennis Wise.

Proprio lui, l’ex bandiera (332 partite) del Chelsea, 21 presenze con la nazionale inglese, genio e sregolatezza, il fuoriclasse con l’animo dell’hooligan, quello di cui il suo ex compagno di squadra Gianluca Vialli disse “potrebbe scatenare una rissa in una stanza vuota”. Entrato come consulente tecnico, da quando ha preso in mano in prima persona il club dalle parti di Como dicono che non si perda una partita, in costante contatto con il ds Carlo Alberto Ludi, ex bandiera lariana laureatosi in management alla Cattolica, in attesa di poter venire al Sinigaglia quando sarà possibile.

LA TV… MONDIALE.  Una cosa accomuna Como e Ternana, Hartono e Bandecchi: entrambi hanno la comunicazione fra i punti centrali ed entrambi possiedono una tv. Quella lariana si chiama Como Tv, è completamente dedicata al calcio e – per dare l’idea di quanto la società tenga al suo sviluppo – ha  acquistato i diritti tv delle qualificazioni mondiali sudamericane in Italia, a beneficio di tutti gli appassionati di calcio che potranno seguire queste sfide via streaming sulla piattaforma del Como.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Toto-allenatore: chi vorreste sulla panchina delle Fere per il dopo-Lucarelli? Votate il sondaggio

Ultimo commento: "Sarebbe meglio richiamare Cristiano Lucarelli"

Ternana, continua la crisi. Giusto proseguire con Andreazzoli?

Ultimo commento: "Hahahaha ma che cavolo dici .....mi tenevo Lucarelli 1000 volte grande allenatore del catenaccio"

L’esito del sondaggio: la Ternana dovrebbe richiamare Lucarelli

Ultimo commento: "Se dobbiamo paragonare Lucarelli al catenacciaro Andreazzoli tutta la vita Lucarelli...."

Mercato nullo: a che campionato può aspirare la Ternana? Dite la vostra (SONDAGGIO)

Ultimo commento: "Ma quale serie A dovesse accadere chi ti dà i soldi per iscrizione e tutto il resto, la serie A costa,se riesci ad arrivarci devi sperare in un suo..."

Vota il miglior calciatore rossoverde del 2022 nel nostro SONDAGGIO

Ultimo commento: "Bravissimo e molto tattico. Complimenti al suo mister."
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da Approfondimenti