Calcio Fere
Sito appartenente al Network

Damian: “Ternana, non perdiamo la prima”

Il mediano, che ha vinto la Supercoppa col Pordenone, parla al Messaggero su come affrontarla. E in chiave derby, lancia una sfida.

Come vincere la Suepercoppa? Il quotidiano Il Messaggero, sulle pagine dell’Umbria, lo ha chiesto a Filippo Damian, centrocampista della Ternana, in qualità di… esperto. Lui, infatti, ha vinto l’ultima edizione del torneo, quella del 2019, quando giocava nel Pordenone di Attilio Tesser. Ecco come, secondo il giocatore rossoverde, si deve affrontare questo torneo, per provare a vincerlo.

GLI STIMOLI GIUSTI. Damian ribadisce l’obiettivo di tutto il gruppo e della società di provare a vincere anche questo trofeo. Ecco come, secondo lui, si dovrà affrontare il triangolare: “Sarà fondamentale proporre ancora il nostro gioco come in campionato, non perdere la prima partita e dare tutto nella seconda. Dobbiamo trovare gli stimoli in noi stessi. Se per una stagione gli stimoli sono quelli di provare a vincere su ogni campo, lo devono essere pure per la Supercoppa“. Parla di Tesser, tecnico del Pordenone proprio nella stagione in cui lui ha vissuto lì la promozione in serie B e la vittoria della Supercoppa: “Con lui, mi sento spesso. Ottimo allenatore e gran brava persona“.

UN DERBY NEL DERBY. La Supercoppa, per la Ternana, porterà anche il derby. E qui, Damian ha una piccola sfida nella sfida, da lanciare. “Il derby – dice – sarà lo stimolo in più per fare bene in questo torneo“. Ma la sfida, è quella che lancia, in maniera simpatica e cordiale, al suo amico ed ex compagno di squadra nel Pordenone, Salvatore Burrai. Quest’ultimo, infatti, sarà suo avversario nel derby, essendo un giocatore del Peurgia: “Con Sasà siamo grandi amici – dice Damian al Messaggeroperò stavolta, mi dispiace per lui, ma spero di batterlo“.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il diesse parla al quotidiano Repubblica: "Favilli? Più forte di Petagna"....
Prima seduta per il portiere ex Real Madrid, ma lavora a parte....
Rossoverdi al lavoro all'antistadio Taddei, in preparazione della gara col Lecco....
Calcio Fere