Resta in contatto

News

Gli anticipi del girone delle Fere, avanzano Bari e Catania

Entrambe si impongono con il più classico dei risultati e conquistano punti importanti in ottica playoff.

In attesa delle partite di Ternana e Avellino, con la possibilità che arrivi già stavolta la promozione aritmetica per la squadra rossoverde in serie B, la giornata numero 33 della serie C girone C ha vissuto il sabato due anticipi. In campo due delle protagoniste della lotta ai playoff, vale a dire il Bari e il Catania. Entrambe hanno vinto, con lo stesso risultato di 2-0. Prima ha giocato il Catania a Cava de Tirreni e poi è sceso in campo il Bari in casa contro la Paganese.

LE PARTITE. Nel primo dei due anticipi, quello giocato alle ore 15, il Catania ha vinto in trasferta sul campo della Cavese, facendo precipitare la squadra blufoncé, rimasta pure in dieci, nei bassifondi della classifica e in una situazione pericolosissima. Agli Etnei sono bastati un gol per tempo, per il 2-0 con cui hanno preso tre punti importanti in ottica playoff. In gol Giosa nel primo tempo e Dall’Oglio nella ripresa. Nell’altro incontro, cominciato alle ore 17,30, successo sempre per 2-0 pure per il Bari, al San Nicola. Anche in questo caso, un gol per tempo, ai danni della Paganese che non viene fuori dalla zona playout. Nella prima frazione ha segnato Bianco, mentre nella seconda è arrivata la rete di D’Ursi. Il Bari riscavalca momentaneamente il Catanzaro e si prende il terzo posto provvisorio, con un punto più dei giallorossi.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Top 11 della Ternana: Borgobello, vicecapocannoniere della storia rossoverde

Ultimo commento: "non sò chi ha scritto l'articolo ma veniva dal Brescello e non dal Chievo ;)"

“Lele” Ratti, il recordman di presenze in rossoverde

Ultimo commento: "28 reti no di sicuro ,non segnò mai."

Top 11 rossoverde: Grava, partito dalle Fere e arrivato alla fascia che fu di Maradona

Ultimo commento: "Un calciatore che ha' fatto della determinazione ed abnegazione il suo percorso formativo e calcistico , dando spesso tutto di se sudando la maglia..."

Riccardo Zampagna, il segno sulla sua Ternana

Ultimo commento: "Me lo ricordo. Un grande!"

Claudio Tobia, il ‘Cinghiale’ con la pelle rossoverde

Ultimo commento: "Claudio Tobia a Catanzaro lo ricordiamo con affetto per essere stato il Mister della promozione in B 1986 / 1987"
Advertisement

Altro da News