Resta in contatto

News

Salta un’altra panchina nel Girone della Ternana

Il Catania ha deciso di esonerare l’allenatore Raffaele e il suo vice. Fatale la seconda sconfitta consecutiva

Doveva essere una delle sorprese nel Girone di ritorno, ma, al contrario, il Catania sta deludendo le aspettative. Dopo la sconfitta casalinga contro il Teramo, è arrivata anche quella in casa della Turris, che è costata la panchina di Giuseppe Raffaele.

ESONERO. Il tecnico è stato infatti esonerato, insieme al suo vice Giuseppe Leonetti, dal club etneo, che ha comunicato la scelta sul proprio sito ufficiale. “Dopo un’approfondita analisi del momento critico, il direttore dell’area sportiva Maurizio Pellegrino ha evidenziato ieri in tarda serata la necessità di un avvicendamento, prontamente disposto dalla società. I calciatori hanno il preciso dovere di reagire con forza a questa scossa, invertendo la rotta sul piano dei risultati e dando di più” afferma l’amministratore unico Nico Le Mura nella nota. L’allenamento odierno sarà svolto dal collaboratore tecnico Gianluca Cristaldi, e nelle prossime ore sarà ufficializzato il nome del nuovo allenatore.

SPONDA SOCIETARIA. Le Mura ha parlato anche della situazione societaria: “Siamo giunti così in prossimità della cessione delle quote azionarie del club: il Calcio Catania vive oggi la fase culminante del percorso necessario per giungere al rilancio, attraverso la riduzione del debito e secondo le prospettive del contratto preliminare firmato a gennaio dalla SIGI e da Joe Tacopina”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Top 11 della Ternana: Borgobello, vicecapocannoniere della storia rossoverde

Ultimo commento: "non sò chi ha scritto l'articolo ma veniva dal Brescello e non dal Chievo ;)"

“Lele” Ratti, il recordman di presenze in rossoverde

Ultimo commento: "28 reti no di sicuro ,non segnò mai."

Top 11 rossoverde: Grava, partito dalle Fere e arrivato alla fascia che fu di Maradona

Ultimo commento: "Un calciatore che ha' fatto della determinazione ed abnegazione il suo percorso formativo e calcistico , dando spesso tutto di se sudando la maglia..."

Riccardo Zampagna, il segno sulla sua Ternana

Ultimo commento: "Me lo ricordo. Un grande!"

Claudio Tobia, il ‘Cinghiale’ con la pelle rossoverde

Ultimo commento: "Claudio Tobia a Catanzaro lo ricordiamo con affetto per essere stato il Mister della promozione in B 1986 / 1987"
Advertisement

Altro da News