Calcio Fere
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

E’ una Ternana in chiave-Bari

Tappe cruciali, nella stagione delle Fere, proprio le due sfide con i Galletti: l’andata lanciò la fuga, il ritorno può essere stato decisivo

Il Bari, ovvero quello che a inizio campionato era indicato da tutti come l’avversario numero uno della Ternana nella corsa alla serie B e la vera corazzata del girone C della serie C. Nelle due sfide, andata e ritorno, due vittorie dei rossoverdi. Due tappe fondamentali per l’andamento del campionato della squadra di Cristiano Lucarelli, in un verso per la vittoria di andata al San Nicola e in un altro verso per quella della gara di ritorno al Liberati.

L’INIZIO DI UN DOMINIO. Nella gara di andata, allo stadio San Nicola, la prima vera impresa della Ternana, con la vittoria per 3-1 al termine di una prestazione convincente. Per quanto la serie vincente dei rossoverdi fosse già cominciata da alcune partite, c’era ancora qualche scettico da dover convincere, soprattutto chi insinuava che la squadra di Lucarelli avesse fin lì incontrato solo formazioni sulla carta più deboli. Il successo di Bari dette una certezza al gruppo, quella di essere un organico in grado di qualunque impresa. Non a caso, da lì in avanti proseguì la marcia vincente della capolista, fatta di risultati e strisce da record.

QUASI UN MATCH-POINT. Altrettanto importante, può essere stata anche la seconda vittoria, quella colta nel girone di ritorno al Liberati. Arrivata in un momento non facile, dopo la prima sconfitta stagionale a Catanzaro e il pareggio di Francavilla, ma soprattutto con due gol nel finale di gara a ribaltare una partita che sembrava compromessa. In pochi minuti, complice anche il risultato finale di Monopoli-Avellino (finita 1-1 ma con l’Avellino in vantaggio fino al recupero e raggiunto all’ultima azione), si è passati da un possibile -4 in classifica della squadra irpina dai rossoverdi al +9 che allunga di altre due lunghezze il precedente vantaggio. Anche se la prova ad oggi ancora non c’è, questa seconda vittoria sul Bari può aver segnato un altro momento cruciale, stavolta quello decisivo, quello che poi, per gli obiettivi del gruppo, è il più importante.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'incredibile stagione del calciatore pisano. che per ben 5 volte si è visto annullare gol...
Rossoverdi a caccia del bis dopo aver sfatato un incantesimo che durava 18 anni: la...
Il portale specializzato sulla Serie B ha stilato la formazione ideale del 34° turno di...

Altre notizie

Calcio Fere