Resta in contatto

Tifosi

Dai tifosi, il tripudio alle Fere e gli applausi al Bari

La giornata in cui i sostenitori hanno atteso in strada il pullman della squadra. L’onore delle armi agli avversari battuti.

Il saluto al pullman della squadra mentre raggiungeva lo stadio Liberati, nel pieno rispetto dei distanziamenti e delle norme per prevenire il contagio da covid. I tifosi della Ternana hanno regalato ai loro beniamini un viale tutto addobbato con una specie di tappeto rossoverde, formato dai tifosi appostati uno distante dall’altro nei due lati della strada, con in mano bandiere e fumogeni rossi e verdi (il fotogramma in evidenza è tratto da un video postato sulla pagina Facebook del Centro coordinamento Ternana clubs dal presidente Luciano Nevi). E’ così, che i sostenitori hanno dimostrato maturità e senso di responsabilità, nel voler far sentire (e vedere) al tecnico Cristiano Lucarelli e alla squadra la loro vicinanza.

IL SALUTO, POI IL TRIPUDIO. L’attesa è durata fin quando non c’è stato il transito del pullman della squadra, per cori e applausi. Poi tutti a casa a vedere le Fere in tv. E dopo la partita, finita con l’inatteso ed entusiasmante 2-1 della Ternana ai danni del Bari, la festa è ricominciata, con i caroselli di auto ma anche con tanti tifosi che hanno raggiunto lo stadio per appostarsi fuori dai cancelli, in attesa del pullman della squadra questa volta in uscita. Anche in quel caso, manifestazione nel rispetto delle norme e dei distanziamenti, con tanto di mascherine infilate. Per i calciatori e il tecnico, è stato un tripudio di festa e di applausi, al’uscita dallo stadio. Ottimo anche il lavoro delle forze dell’ordine, che hanno supervisionato le manifestazioni da parte dei tifosi, nel segno di una reciproca collaborazione e disponibilità tra le due parti.

APPLAUSI AGLI AVVERSARI. I tifosi della Ternana si trovavano fuori dai cancelli anche nel momento in cui usciva dal Liberati il pullman della squadra avversaria, il Bari. E qui, i sostenitori delle Fere hanno dato grande prova di sportività, riservando un bell’applauso di rispetto e stima nei confronti della formazione di Massimo Carrera. “Ragazzi, solo applausi“, gridava qualcuno mentre il mezzo del Bari stava per transitare. E al transito, così è stato. Un segnale di distensione, tra le due realtà avversarie, dopo le comprensibili tensioni e gli sfottò prima della sfida del Liberati e anche nei mesi passati.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Gaetano
Gaetano
2 mesi fa

Da tifoso del Bari, complimenti alla Ternana ed ai suoi sostenitori.
Ormai vi si può solo augurare buona serie B ! 🙂
Se il Bari avrà solo la metà della determinazione di questa squadra potrà ambire a fare il salto di categoria…ai playoff sarebbe un sogno… :-).
Amore per la propria squadra e rispetto per gli avversari, SEMPRE !
Questa è l’essenza dello SPORT.
Buona vita a tutti i tifosi !

GIORGIO MAROTTA
GIORGIO MAROTTA
2 mesi fa
Reply to  Gaetano

Grande bravura del portiere Iannarilli che ha evitato lo O-3 nei primi minuti del primo tempo, poi la situazione si è migliorata…GRAZIE
RAGAZZI

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Tifosi