Resta in contatto

Approfondimenti

Il progetto stadio più clinica della Ternana e le stoccate alla politica

Nessuno ne ha fatto cenno esplicito, ma la presentazione dello studio di fattibilità è stata anche una occasione per rispondere a qualche critica non solo social

Lo spettro della politica è aleggiato fortemente sopra il cinema The Space nel pomeriggio di martedì, mentre la Ternana presentava il maestoso progetto relativo alla ristrutturazione del Liberati ed alla costruzione di nuovi spazi extrasportivi oltre alla realizzazione della clinica specialistica.

Nei giorni scorsi infatti, più di qualche voce contraria al progetto si era levata, da quella della Cgil a quella di molti esponenti politici di diversi partiti. In tanti hanno tirato in ballo l’area di riferimento ben nota del presidente rossoverde Bandecchi. Il quale ha risposto con un video su Instagram nel quale parla mentre è in onda su Cusano Italia TV la presentazione del progetto: “Vi voglio far vedere cos’è la destra e cos’è la sinistra. Tagliavento è di destra ed è seduto sul nastro verde, mentre il nostro ingegnere è seduto sul lato sinistro, la parte rossa. Ecco, cos’è la destra e la sinistra? La Ternana, che rappresenta sia la destra che la sinistra“.

Ancora più diretto va Paolo Tagliavento, vicepresidente rossoverde che proprio nel corso della nostra intervista a margine della presentazione, ha risposto a tono a chi, soprattutto sui social, ha contestato l’abbinamento, ricordando  le stagioni sotto la presidenza Agarini – il cui core business, come si ricorderà, era lo smaltimento dei rifiuti – quando il progetto della Città dello sport naufragò ma l’imprenditore di Piombino riuscì ad avere la gestione degli impianti di smaltimento.

Rispondendo a costoro, il numero due rossoverde ha replicato: “Qui stiamo parlando, consentitemi di dirlo, non di inceneritori bensì di una clinica che salva la vita”-

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Approfondimenti