Calcio Fere
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Ternana, quella spada di Damocle chiamata covid

La Lega Pro comincia pure a cercare soluzioni di emergenza per eventuali sospensioni dei campionati. “Vogliamo continuare, ma dobbiamo pensarci”.

Il covid stringe l’Italia nella sua morsa e il calcio non ne è certo fuori. Per adesso, sembra reggere il sistema gestito attraverso i ferrei e onerosi protocolli sanitari di sicurezza, tanto che per i campionati professionistici non si è ancora mai parlato di interruzioni, nè di sospensioni a tempo determinato o indeterminato. Tuttavia, l’potesi non può essere scartata a priori e c’è da pensare ad eventuali soluzioni e a possibili scenari da adottare nel caso in cui dovesse succedere anche questo. Lo si sta facendo nel campionato della Ternana, la Serie C, dove il Direttivo della Lega Pro si è riunito per affrontare anche questo tema.

PIANO D’EMERGENZA. C’è una dichiarazione ufficiale diffusa da Francesco Ghirelli, presidente della Lega Pro, in merito ad un eventuale rischio di stop ai campionati. “Vogliamo continuare a giocare e portare a termine regolarmente la stagione – dice –  ma la pandemia ci obbliga a giocare d’anticipo. In questa situazione così complessa, dobbiamo essere ancora più pronti e reattivi nel pianificare e gestire tutte le eventuali emergenze che dovessero sopraggiungere. Stiamo lavorando su varie ipotesi, da sottoporre all’Assemblea di Lega e quindi al Consiglio Federale“. Sempre il direttivo, ha deciso di chiedere al Governo di tenere conto anche delle società di Lega Pro tra le destinatarie del ‘decreto ristoro‘.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'attaccante reatino fu protagonista di una serie di errori clamorosi all'andata contro la sua ex...
Fischietto esperto per la sfida salvezza al Liberati, diresse anche un derby col Perugia....
Squadra al lavoro all'antistadio Taddei, la situazione nel report ufficiale....

Altre notizie

Calcio Fere