Resta in contatto

News

Marchionni: “Giocare contro la Ternana ci carica”. Le ultime in casa Foggia

L’allenatore rossonero nel prepartita: “Veniamo da tre sconfitte, c’è voglia di riscatto”. Squadra incompleta, pochi cambi nell’undici di partenza

Marco Marchionni, tecnico del Foggia, alla prima esperienza da allenatore ‘titolare’ (era il vice di Baldini a Carrara) ha parlato alla vigilia del match contro la Ternana.

Il tecnico è deciso a giocarsi tutte le sue carte: In questo momento dobbiamo pensare soltanto a preparare la partita, le parole se le porta via il vento. Avevamo fatto un passo in avanti col Catanzaro, ne abbiamo fatti cinque indietro con l’Avellino e non possiamo essere quelli di giovedì. Il fatto che la Ternana sia costruita per il vertice non deve essere una scusa” A Catanzaro ci davano per spacciati eppure ce la siamo giocata. Domani sarà una gara tosta, veniamo da tre sconfitte consecutive e da una brutta prestazione che occorre riscattare. È inutile girarci intorno, loro sono una grande squadra, ma le motivazioni nostre dovranno essere ancora più grandi per provare a fare risultato”.

LE ULTIME. Assente ancora l’ex interista Rocca che non sarà rischiato visto che viene da un risentimento all’adduttore, mentre saranno del match   Salvi, Di Jenno e Naessens. Deve scontare il secondo turno di squalifica Anelli, che dunque non partirà per Terni. Il tecnico sembra orientato a confermare il 3-5-2 con un probabile cambio in avanti, ovvero D’Andrea al fianco di Curcio, al posto di Dell’Agnello. Per il resto la formazione, che è ancora incompleta, con molti giocatori arrivati negli ultimi giorni,  non dovrebbe discostarsi troppo da quella contro l’Avellino.

PROBABILE FORMAZIONE. Davanti a Fumagalli giocheranno Gavazzi, Germinio ed Agostinone; esterni di centrocampo Kalombo e Di Masi con Gentile, Garofalo e Raggio Garibaldi in mezzo; Curcio e D’Andrea davanti.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News