Resta in contatto

News

Ternana, niente Coppa Italia di C: ora è definitivo

Il Consiglio federale ha ratificato la proposta della Lega Pro di cancellare per quest’anno la competizione, visto il poco tempo.

Una notizia che CalcioFere era stato tra i primissimi ad anticipare, vale a dire la decisione di avere una stagione di Lega Pro solo con il campionato e senza la Coppa Italia. Nell’ultima riunione del Consiglio di Lega era stato confermato l’orientamento con la decisione deliberata. Ora, arriva anche la ratifica definitiva del Consiglio federale della Figc, nella riunione del 4 agosto. Dunque, niente Coppa di C, nella stagione 2020-2021.

CONFERMA PER LE DATE DEI CAMPIONATI. Il Consiglio federale, nella sua riunione, ha recepito l’orientamento della Lega Pro. E così, alla voce delle “modifiche regolamentari” ha approvato anche la proposta della stessa lega della serie C sancendo la sospensione per la stagione nuova della coppa. Nella stessa riunione ha inoltre confermato la data di inizio campionato del 27 settembre, così come ha confermato le date degli altri campionati, e dato il via libera a procedere nella direzione della stesura dei calendari.

QUELLA CURIOSA OCCASIONE PERSA PER LE FERE. La decisione di non far giocare la Copa Italia di serie C dovrà far rivedere il regolamento dei playoff, visto che la vincitrice del trofeo era tra le squadre impegnate nell’appendice. Ma oltre a questo, c’è un aspetto curioso legato alla cosa e che fa un pochino mordere i gomiti alla Ternana, che ha conteso in finale alla Juventus Under 23, perdendo, il trofeo legato all’ultima edizione. Ebbene, se la Ternana avesse vinto quella coppa, non solo sarebbe stata la prima squadra umbra ad aver vinto una coppa professionistica, ma sarebbe risultata detentrice del trofeo non per un anno, ma per due.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News