Resta in contatto

News

Bari-Ternana, la rabbia di Gallo: “Mai vista, in 30 anni, una cosa così” (VIDEO)

Il tecnico amareggiato, soprattutto per certe situazioni e decisioni arbitrali. “Complimenti ai ragazzi, hanno fatto ciò che si doveva fare. Questo non è calcio”.

Da 30 anni che sto nel professionismo a tutti i livelli, quello che ho visto oggi è il peggio a cui abbia mai assistito“. Eloquenti, le parole del tecnico della Ternana Fabio Gallo, in un video sul profilo Instagram ufficiale della Ternana calcio. Il tecnico ,a fine gara, non ha fatto la consueta conferenza stampa per via telematica, affidando al social le sue dichiarazioni. Fa riferimento anche al vicepresidente Paolo Tagliavento, anche lui piuttosto arrabbiato. “ In società – dice il tecnico – noi abbiamo uno che è stato tra i migliori arbitri d’Italia e non lo ho mai visto in queste condizioni e così furioso“.

L’ASSURDO. Falli anche duri contro i rossoverdi, con tanto di infortuni, senza provvedimenti. Di contro, un’espulsione su un intervento non da sanzionare con un rosso. Decisioni dubbie che non convincono Gallo. “Se proprio dovevamo uscire – dice –  sarebbe stato meglio  farlo in maniera corretta e con una partita corretta. Invece non è stata a mio viso una partita pulita. Ci sono giocatori che devono andare in ospedale e non ci sono state ammonizioni, noi restiamo in  dieci per un fallo innocuo sulla linea laterale“. Poi, parlando di calcio, loda la prova dei suoi “I ragazzi hanno fatto una partita straordinaria. Siamo usciti immeritatamente. La nostra squadra, oggi, ha fatto qualcosa di straordinario. Se analizziamo la gara, abbiamo fatto molto bene. Siamo stati in partita e anche in dieci contro undici l’avevamo recuperata. Poi, mi viene da sorridere se penso pure all’ultimo calcio d’angolo che non ci hanno fatto battere. E’ veramente assurdo“.

“CHE IL BARI SOFFRA”. Parlando ancora della prova dei suoi, mister Gallo racconta su Instagram ciò che ha detto alla sua squadra sia a fine primo tempo che al termine della gara. “A fine partita, ho fatto i complimenti a tutti quanti. Nel primo tempo, avevo detto loro che il Bari avrebbe dovuto soffrire tantissimo per poter passare, poiché quanto stava succedendo non era calcio. Ho chiesto questo, ai ragazzi, ma erano anche loro consapevoli che bisognava fare questo e lo hanno fatto fino alla fine”.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News