Resta in contatto

Approfondimenti

Bergamelli-Diakité: quando, alla Ternana, la coppia non scoppia

I due difensori di nuovo insieme contro l’Avellino. E per tutta la stagione, con loro due in mezzo, le cose erano andate bene.

Per una volta, lo 0-0 va bene e non lascia l’amaro in bocca. Alla Ternana, contro l’Avellino, bastava pure quello, per passare il turno. Difesa imbattuta, dunque. Difesa dominata, nella gara del Liberati del primo turno dei playoff, dalla coppia centrale formata da Modibo Diakité e Dario Bergamelli. Due centrali diversi rispetto a quelli della finale di coppa di Cesena. La scelta di mister Fabio Gallo, su questo aspetto, ha pagato. Ma se vediamo lo storico della stagione, quando in mezzo ci sono stati questi due, per gli attaccanti avversari solo briciole.

POCO, MA BENE. Hanno giocato insieme poco, Diakité e Bergamelli, nell’arco della stagione 2019-2020, ma quando lo hanno fatto sono rimasti imbattuti, almeno su azione o da situazioni di gioco da palla inattiva. E’ successo in Ternana-Avellino dei playoff, ma era avvenuto già altre volte. Quella formata dal francomaliano e dal lombardo, è stata una coppia vista per la prima volta come titolare a Potenza, a gennaio, nella gara che la Ternana ha vinto 1-0 senza mai rischiare nulla dietro. Riconferma per i due nella gara interna contro il Rende, con altra vittoria. E’ finita 3-1, sì, ma il gol della squadra calabrese arrivò solo su calcio di rigore. Diakité e Bergamelli ancora insieme pure contro il Catania, nella gara del Liberati delle semifinali di Coppa Italia: anche lì rimasero imbattuti (la Ternana vinse 2-0), anche se poco prima della mezz’ora di gioco Diakité dovette uscire per infortunio.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti