Resta in contatto

Approfondimenti

Bandecchi: “Ternana pronta ai playoff ma il calcio va riformato”

Il presidente parla del futuro della serie C e della squadra. “La categoria, come è stata fino ad ora, non è più possibile. Noi ci organizziamo per giocare”.

Ternana pronta a giocare i playoff, ma a prescindere da questo il calcio ha bisogno di riforme. Il presidente rossoverde, Stefano Bandecchi, ribadisce i concetti, come ha fatto a Terni nelle dichiarazioni rilasciate dopo l’incontro con la squada e lo staff tecnico allo stadio Liberati e prima di andare a incontrare il sindaco Leonardo Latini.

BISOGNA CAMBIARE. Per quanto la Ternana sia pronta a tornare in campo nel caso in  cui si giocassero i playoff, allo stesso tempo Bandecchi chiede le riforme. Se non altro, perché la serie C come è concepita adesso, non è più sostenibile. “Aspettiamo e facciamo lavorare e decidere chi di dovere – dice il presidente – però dico sicuramente che una serie C a 60 squadre come abbiamo visto fino ad oggi, non è più possibile. Purtoppo, in Italia, la situazione economica non è più tale da poter permettere investiementi nel mondo del calcio a  società che vanno nel professionismo e devono pagare contributi alti. Dovete pensare che un giocatore che prende 100 mila euro all’anno, ne costa in realtà 240 mila. Io auspico che ci sia una categoria professionistica, con squadre adeguate e con bacini d’utenza adeguati. Riguardo ai playoff, se vanno fatti noi ci stiamo mettendo nella condizione di farli“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti