Resta in contatto

Approfondimenti

Reggina-Ternana: non è una partita per giovanotti…

Le due formazioni si avvalgono in organico di diversi giocatori di grandissima esperienza, dal punto di vista dei campionati ma soprattutto dell’età anagrafica

Reggina-Ternana non sarà solo la sfida che vale una stagione per entrambe le formazioni. Sarà anche una partita fra squadre molto esperte. Nelle rispettive rose, infatti, figurano diversi giocatori di lunga e provata esperienza sui campi di calcio professionistico. Esperienza che coincide anche con quella ‘anagrafica’.

GLI OVER 35 Che dire, per esempio di Gustavo German Denis? Il centravanti argentino della formazione di Toscano contra 9 stagioni in serie A con Udinese, Napoli ed Atalanta ed è stato riportato in Italia dalla Reggina dopo l’ultima stagione in Perù. Classe 1981, compirà 39 anni a settembre. Sarà il più anziano in campo. Subito dopo Carlo Mammarella, 38 anni compiuti a Gennaio e Tiziano Mucciante, anche lui classe 1982, ma del mese di settembre

Segue un altro signore dal pedigree importante: tale Reginaldo Ferreira Da Silva, serie A con Treviso, Fiorentina e Siena. Classe 1983, ha compiuto 36 anni a luglio. Segue un altro attaccante, Daniele Vantaggiato: il ‘Toro’ di Brindisi ha compiuto 35 anni lo scorso 10 ottobre.

GLI OVER 30. La lista degli over 30 è lunga. Il più anziano è il portiere reggino Enrico Guarna, che farà 35 anni l’11 luglio. Giusto otto giorni prima di Marino Defendi, capitano rossoverde. Poi ci sono i giocatori classe 1987: Francesco De Rose, Matteo Rubin, Dario Bergamelli più Diakitè che il match non lo giocherà perchè infortunato. Come Torromino, classe 1988. Anno di nascita anche di Gasparetto e Nielsen.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti