Resta in contatto

Approfondimenti

Ternana, Rende ‘sterile’ fuori casa, ma Gallo non si fida

Al Liberati arriva il peggior attacco esterno del campionato, ma l’allenatore rossoverde avverte: “Vietato sottovalutare la sfida”

La classifica dice che il Rende che sbarca nel pomeriggio di domenica 19 gennaio al Liberati occupa il terzultimo posto ma Fabio Gallo, tecnico della Ternana avvisa: “Non voglio sentire parlare di partite facili, gare così non ce ne sono. Se non siamo così bravi, determinati, sarà un problema, soprattutto per il tipo di gioco che queste squadre vengono a fare”.

Di fronte ci sarà una Ternana che punta a far tornare il Liberati il fortino di un tempo e che in casa ha segnato 11 gol su 28 ma che ha subito pochissimo (9 gol, terza miglior difesa) contro il Rende che fuori casa ha il peggior attacco del campionato, appena 5 gol segnati e la seconda peggior difesa (23 gol incassati: ha fatto peggio solo il Catania). Gallo però non si fida e quando in conferenza stampa glielo fanno notare fa spallucce scaramantiche.

Poi spiega: “Hanno giocatori interessanti. Nossa lo conosco, l’ho avuto a Como è un giocatore che ha gamba, Murati è un bel centrocampista,Rossini è una punta atipica che nasce mezzala e Morselli domenica è stato decisivo. E’ una squadra che può impensierire, molto frizzante Davanti giocano a piedi invertiti.  E’ una squadra che noi dobbiamo rispettare al massimo, avere la giusta paura nell’affrontarla nel miglior modo possibile”.

Vietato pensare al futuro: “Certamente ci interessa tornare ad essere protagonisti in casa, ma pensiamo ad una gara per volta“, dice il tecnico.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Ezio Brevi, il capitano di tante battaglie

Ultimo commento: "Grande uomo, prima ancora che grande calciatore, mi spiace che la Ternana non lo abbia riconfermato nello staff tecnico"

Paolo Doto, il “Geniaccio” con le Fere nel cuore

Ultimo commento: "Lo ricordo quando vincemmo il campionato ed andammo in serie b un grande Paolo doto. Sempre forza Barletta"

Luis Antonio Jimenez, il mago cileno che ha incantato il Liberati

Ultimo commento: "Un grande talento, uno dei più forti visti a Terni"

Claudio Tobia, il ‘Cinghiale’ con la pelle rossoverde

Ultimo commento: "Dopo il “maestro” Corrado Viciani, Tobia è e rimane il più grande allenatore passato per Terni, e, il più grande “ultras” di tutta la curva..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti