Resta in contatto

News

Ternana-Rende, Gallo: “Partita indirizzata come volevamo” (VIDEO)

Le parole del tecnico rossoverde dopo la vittoria contro i calabresi

Bella vittoria della Ternana contro il Rende per 3-1. Al termine della gara del Liberati il tecnico rossoverde Fabio Gallo ha parlato in conferenza stampa:

Abbiamo messo subito la partita su binari giusti, la squadra ha giocato con testa e ha sfruttato le prime occasioni importanti per indirizzare il risulto. E’ un aspetto importante, è questo che gli chiedevo. Dovevamo vincere senza prendere gol, ci sono stati due errori. Il primo di Diakitè ed il secondo di marcatura di Parodi. Errori dei singoli nella lettura delle situazioni, sono un po’ arrabbiato per aver preso gol, ci tengo molto a tenere la porta inviolata”

“Stiamo lavorando in modo diverso nella fase offensiva. Per caratteristiche a parte Ferrante e Vantaggiato tutti gli altri sono più bravi fronte alla porta, me ne sto accorgendo sempre di più in allenamento. Anche la scelta di Damian a destra era per dare più qualità e imprevedibilità. Dobbiamo variare maggiormente il nostro gioco. Sto chiedendo posizioni intermedie diverse, ad esempio Marilungo può fare il centravanti nel 4-3-3, ma con due punte rende meglio da rifinitore”

“I risultati degli altri campi? Mi hanno detto a fine primo tempo che la Reggina perdeva, poi ho saputo che hanno pareggiato ma non ho avuto reazioni. L’importante è pensare a noi ed essere determinati, cercheremo di fare più punti possibile”

“Faccio le scelte in base alle esigenze e alla condizione fisica. Ho una rosa ampia e di grande esperienza, giocare nella Ternana non è per tutti, deve essere un privilegio. Non ho mai fatto giocare sempre gli stessi 11, non ha senso avere un gruppo di 20 giocatori bravi. Oggi nessuno si aspettava Vantaggiato titolare, Ferrante si è allenato sempre bene ma l’ho tenuto fuori. Abbiamo tante partite e tutti stanno trovando il loro spazio”

Mammarella ha calciato una punizione straordinaria, le tira sempre bene ed era un peccato che non avesse mai segnato. Bandecchi in panchina urlava molto, è un grande appassionato è il suo modo di fare. Poi ha ringraziato i giocatori, ormai lo conosco, quando sembra che mi lanci delle frecciate in realtà già mi ha chiamato prima”

Palumbo è un grande giocatore, sta crescendo ancora ma è in un grande momento di forma. Defendi è stato in ballottaggio fino alla fine con Salzano, ma ha fatto benissimo quando è entrato, dando il pallone a Torromino. Salzano non aveva giocato tanto ultimamente, è mio compito ritrovarlo al 100%, oggi anche lui ha fatto una bella partita”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News