Resta in contatto

Calciomercato

Mercato, Fere pronte a ricostruire una coppia d’attacco. Ma sono tante le piste calde

In attesa dell’apertura ufficiale delle trattative, cominciano a delinearsi le possibili strategie di mercato. Soprattutto sul fronte offensivo, spuntano alcune ipotesi interessanti

Non solo i giocatori in uscita, ormai sempre più probabile dal Catania in grossa crisi economica.  Il mercato della Ternana è già in fermento, anche se è bene ricordarlo, le trattative si apriranno solo dal 2 gennaio.  Fra entrate ed uscite, non dovrebbero esserci rivoluzioni, ma qualche movimento dovrebbe definire in maniera più chiara la situazione in casa rossoverde.

Sul fronte uscite, abbiamo già detto del movimento dei portieri, con Iannarilli destinato a tornare a Viterbo e Vitali pronto a fare il percorso inverso ed a restare, a norma di regolamento. Ma c’è un altro nome che è pronto a lasciare Terni: si tratta di Andrea Repossi . L’attaccante, rientrato in estate dal prestito al Catanzaro, aveva scelto di restare a Terni per giocarsi le sue carte, ma in realtà non ha mai pienamente recuperato dall’infortunio subito alla fine della scorsa stagione.

Andrea Repossi

COPPIA. Ecco quindi che – anche vista la situazione sul fronte offensivo, potrebbe aprirsi uno spazio per la sua cessione. Anche perchè la Ternana avrebbe messo nel mirino Salvatore Caturano. Il trentenne centravanti della Virtus Entella già in estate era stato accostato dai anche colleghi del portale del nostro gruppo calciolecce.it proprio ai rossoverdi. L’attaccante di Scampia infatti aveva fatto coppia con Torromino in maglia giallorossa, contribuendo alla risalita in B dei salentini.

Su Caturano c’è però anche l’interesse forte dell’Avellino di Eziolino Capuano, sempre che si riesca a capire chi farà il mercato dopo le dimissioni del ds Di Somma. L’Avellino poi ha sempre nel mirino Richard Marcone.

PISTA CALDA. Resta calda un’altra pista, quella che porta al reatino doc (ma nato a Terni) Francesco Marcheggiani. Grande protagonista della prima parte di stagione azzurroceleste con 8 gol in 18 partite, si è svincolato dai laziali per le note vicende del club e ora per lui c’è la fila: si è fatto avanti persino il Foggia, formazione ripartita dalla D che però lui ha rifiutato, il Potenza ha sondato il campo.

Da Rieti, come abbiamo già detto potrebbe arrivare anche il difensore – anch’esso svincolato – Andrea Zanchi, se la Ternana decidesse di lasciar partire uno fra Bergamelli e Diakitè, o anche tutti e due. Non si muoverà da Terni invece, Alexis Ferrante, nonostante le avances del Piacenza.

Foto di copertina calciolecce.it

5 Commenti

5
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Commento da Facebook Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ridicoli

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

boni!!!…..non lo sapete che prima Leone deve far contenti i suoi amichetti procuratori????….giocatori bravi ed emergenti vanno in altre squadre, Marcheggiani ternano purosangua lo lasciamo andare a Potenza per 4 spicci visto che si è svincolato dal Rieti!!!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Azzurroceleste grande effetto cromatico 😄😄😄😄

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Costa anche meno

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Prendete marchigiani è più forte di caturano, ha segnato più in carriera.. Ed ha più voglia di emergere!

Advertisement

Ezio Brevi, il capitano di tante battaglie

Ultimo commento: "Grande uomo, prima ancora che grande calciatore, mi spiace che la Ternana non lo abbia riconfermato nello staff tecnico"

Paolo Doto, il “Geniaccio” con le Fere nel cuore

Ultimo commento: "Lo ricordo quando vincemmo il campionato ed andammo in serie b un grande Paolo doto. Sempre forza Barletta"

Luis Antonio Jimenez, il mago cileno che ha incantato il Liberati

Ultimo commento: "Un grande talento, uno dei più forti visti a Terni"

Claudio Tobia, il ‘Cinghiale’ con la pelle rossoverde

Ultimo commento: "Dopo il “maestro” Corrado Viciani, Tobia è e rimane il più grande allenatore passato per Terni, e, il più grande “ultras” di tutta la curva..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Calciomercato