Resta in contatto

News

La Ternana e quello spostamento non accordato

Tante partite ravvicinate nei prossimi giorni. Il tecnico Gallo rivela: “Avevamo chiesto di far slittare alla domenica la gara con la Cavese, ma…”

Partite ravvicinate e anticipi al sabato infilati nel momento e nel punto meno opportuni. La Ternana quest’anno, deve fare i conti anche con gli orari e le date decisi dalla Lega Pro, sia per esigenze televisive che per altro. Con il risultato, però, che per due volte si troverà a giocare di domenica, poi di mercoledì e poi di sabato. Succederà tra pochi giorni, dopo la partita con la Casertana e gli impegni di mercoledì in Copa Italia a Siena e di sabato sera in un’altra trasferta, con la Cavese. Lo stesso, si ripeterà verso la parte finale del girone di ritorno, prima con una gara di domenica, poi con il turno infrasettimanale del mercoledì sera e quindi con un anticipo al sabato.

LETTERA MORTA. Una combinazione decisamente scomoda, poiché complica le cose per gli allenamenti. La società rossoverde aveva provato almeno a far spostare l’anticipo del sabato, in relazione alla sfida con la Cavese. Ma la sua richiesta è stata praticamente cestinata. Lo rivela anche il tecnico Fabio Gallo. Così, in conferenza stampa: “Avevamo provato a chiedere di spostare alla domenica la partita con la Cavese, ma la stessa Cavese, da quello che so, non ha dato il proprio consenso. Non so peeché, ma non lo ha dato“. Ma, forse, pensandoci un po’, è persino sin tropo chiaro, il perché…

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News