Resta in contatto

Calcio femminile

La Ternana Femminile allunga in vetta alla classifica, sorride anche l’Under 15

Le ragazze di Migliorini superano Orvieto FC nel big match ed ora hanno sei punti di vantaggio. Travolgenti le ragazze di Rivelli, ora a soli 2 punti dalla testa

TERNANA: Arcara, Piacenti, Aniballi, Sfinjari, Pliatsidis, Melillo, Carpinelli, Timo, Quirini (20’st Epifano), Acquafredda, Antonini A.. A disp: Arcara, Marchegiani, Bernardini, Gelmetti, Campi, Cipiccia. All.: Migliorini
ORVIETO FC: Antimi, Anselmi, Medori, Rossi, Gentileschi, Binnella, Corradini (6’st Antonini M.), Petterson, Brunori, Provenzani, Pacifici (6’st Quattrone). A disp.: Botezatu, Caiello. All. Seghetta
ARBITRO: Caliccia di Terni
MARCATORI: 28’pt, 18’st Quirini (T), 31’pt Medori (O), 3’st Pliatsidis (T), 7’st Acquafredda (T), 11’st, 25’st Antonini M (O)
NOTE: ammonite Acquafredda (T), Melillo (T)

Vittoria di misura ma pesante per la Ternana Femminile di Marco Migliorini, che super 4-3 Orvieto FC e vola a + 6 dai rupestri, mettendo una seria ipoteca sulla vittoria della Coppa a 180′ dalla fine della regular season.

PRIMO TEMPO. Parte bene la Ternana con una bella conclusione di Rangana Timo che Antimi manda in angolo. L’Orvieto risponde bene con Martina Pacifici, che trova un varco in area e tenta la giocata, mandando la palla da poco a lato. Sul rovesciamento di fronte, la Ternana costruisce bene sull’asse Quirini-Timo: taglio da destra che attraversa l’area di rigore per arrivare dalla parte opposta dove Angelica Antonini si accentra e tira, trovando di nuovo Antimi pronta alla parata. Al 22′ Acquafredda serve in profondità Antonini,che  salta il diretto difensore, si presenta nella davanti al portiere che esce bene a terra e sventa il pericolo.

La Ternana spinge ancora: azione insistita di Rangana Timo che da destra serve Angelica Antonini, sponda per l’accorente Rebecca Qurini che super il portiere con un tiro dal limite. Orvieto però reagisce e trova subito il pari: cross di Pacifici che trova l’inserimento di Medori che di piedi scarica in rete. Gara vivace, per merito delle due formazioni che non si risparmiano: al 39′ punizione dalla trequarti da destra, cross di Acquafredda e colpo di testa a lato di Angelica Antonini. Il tempo si chiude con l’Orvieto in avanti: Corradini si invola sulla destra calcia sul primo palo ma lo colpisce in pieno, la palla carambola sulla difesa rossoverde con Piacenti che si immola e salva sulla linea un gol praticamente fatto.

SECONDO TEMPO La ripresa si apre col gol della Ternana: corner corto di Sfinjari che tocca per Angelica Antonini, il cui cross trova pronta Anastasia Pliatsidis alla girata in rete. Orvieto centra un palo con Provenzani ma la legge del gol è in agguato e al 7’la Ternana triplica: Acquafredda riceve palla a sinistra, si accentra, salta due avversarie e tira nell’angolo alla sinistra di Antimi, che non può arrivarci. Orvieto riapre il match al minuto 11 con Matilde Antonini che spinge in rete un pallone in mischia su azione di calcio d’angolo.

Il tiro di Rangana Timo ben parato da Antimi è il preludio al poker rossoverde segnato da Rebecca Quirini, al termine di un triangolo con Rangana Timo: palla sotto la traversa che Antimi non blocca. La partita sembra chiusa ma non è così perchè Orvieto trova il 4-2 con una punizione di Matilde Antonini sul secondo palo. La rete galvanizza le rupestri che ci provano ancora con Quattrone dal limite (palle che esce a fil di palo), cui risponde una punizione di Timo deviata in corner. Nel recupero, Arcara trattiene la palla oltre i 4 secondi canonici dopo una parata e l’arbitro assegna punizione a due in area, con Quattrone che centra la traversa.

GLI ALTRI RISULTATI: Montecastello-Santa Sabina 1-1; Torgiano-Ducato 1-4.

Classifica: Ternana 21; Orvieto FC 15, Ducato 15; Santa Sabina 13;  Montecastello* 4; Torgiano* 0. (*)= una partita in meno (il recupero è in programma il giorno 11 dicembre)

UNDER 15 SUPER. Cinquina per l’Under 15 femminile di Massimiliano Rivelli che a Sant’Antonio strapazza il Porto D’Ascoli e rimane in scia al Fano. Sugli scudi  Rachel Bartolocci, autrice di una tripletta e Letizia Campanelli, doppietta per lei.

TERNANA: Giampapa, Palmerini, Bartolocci, Tagliamonte, Moscatelli, Fonck, Mei, Campanelli, D’Annibale, A disp.: Scimia, Carosi, Ciccarelli, Proietti, D’Isanto, Jicmon, Spagnolo, Fiorelli, Sordini. All. Rivelli
PORTO D’ASCOLI: Leli, Mandolesi, Bartolini, Amatucci, Sgariglia, Alfonsi, Mignini, Del Toro, Casiglio. A disp.; Musacchio. All. Straccia
ARBITRO: Natalia Nikolaeva di Terni
MARCATORI Bartolocci 3 (T), Campanelli  2(T), Casiglio (P)

GLI ALTRI RISULTATI: Fermana-Ascoli 5-4, Perugia-YFIT Macerata nd, Gubbio-Fano 0-10. Riposa Vis Pesaro

CLASSIFICA:  Fano 15; Ternana 13; Perugia 10; Ascoli, YFIT,  Vis Pesaro, Porto d’Ascoli 6; Fermana 3; Gubbio 0

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Paolo Doto, il “Geniaccio” con le Fere nel cuore

Ultimo commento: ""GENIACCIO"Abbiamo collaborato insieme nella NARNESE di MISTER TOBIA nel1997/98. Ricordo ,grande personalita' con i giocatori ,sia nello spogliatoio,..."

Massimo Borgobello, un bomber che ha fatto storia

Ultimo commento: "Semplicemente un goleador fantastico Il Van Basten de TERNI💚❤💚❤💚❤ MAGARI OGGI AVERLO LI DAVANTI"

Il “Maestro” Corrado Viciani, il “gioco corto” e la storica serie A della Ternana

Ultimo commento: "L'inventore del tiki taka di oggi il gioco corto di allora "ONORE AL GRANDE MAESTRO" CORRADO VICIANI"

Riccardo Zampagna, il segno sulla sua Ternana

Ultimo commento: "L'inventore del tiki taka di oggi il gioco corto di allora Onore al "GRANDE MAESTRO" CORRADO VICIANI"

Roberto Clagluna, il ‘Clag’ e quella sua stagione da record

Ultimo commento: "homepageRoberto Clagluna, il"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Calcio femminile