Resta in contatto

Settore giovanile

Giovanili, il dt rossoverde Furlan: “Programmazione e formazione, ma non solo”

Tavola rotonda a cura del settore giovanile e scolastico della Figc, presente anche la Ternana, la cui scuola calcio è stata anche premiata

Stefano Furlan, responsabile tecnico del settore giovanile della Ternana è stato ospite al convegno “Una proposta per il giovane calciatore mediante la realizzazione di programmazioni e metodologie condivise tra F.I.G.C. e società sportive”, organizzato presso la sala conferenze della Fondazione Aiutiamoli a Vivere dal settore giovanile e scolastico della Figc Umbria, nell’ambito del corso per il patentino da allenatori Uefa C che si sta svolgendo a Terni.

A fare gli onori di casa, insieme al vicepresidente vicario della Figc regionale Giampiero Micciani anche Marco Toderi, delegato provinciale Figc per l’attività scolastica, che nella Ternana è attualmente il responsabile del settore femminile. Investire sui vivai, con progetti mirati e formazione dei calciatori con l’obiettivo di portarne il più possibile in prima squadra. Questi i principali argomenti della tavola rotonda.

Nel suo intervento, Furlan ha spiegato: “Non bisogna togliere il sogno ai ragazzi ma essere coerenti e formarli fino alla firma del loro primo contratto, quando allora potranno definirsi calciatori. Bisogna puntare poi sulla programmazione, che per dare dei buoni risultati deve guardare al medio lungo termine, deve durare almeno 4 o 5 anni”. Furlan ha ritirato dalle mani di Toderi anche un riconoscimento, visto chela scuola calcio della Ternana è stata uno delle diverse della provincia premiate.

Sono intervenuti il presidente regionale del Comitato Regionale Umbro della Figc Luigi Repace, il Coordinatore regionale del Settore Giovanile e Scolastico della Figc Giacomo Parbuoni, il presidente dell’assoallenatori umbro Luigi Vossi, il selezionatore della Rappresentativa regionale Giovanissimi Under 14 Danilo Velini ed il responsabile tecnico del centro Federale Territoriale di Solomeo Mauro Basilico.

Fotogramma da un video Sporterni.it

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Top 11 della Ternana: Borgobello, vicecapocannoniere della storia rossoverde

Ultimo commento: "non sò chi ha scritto l'articolo ma veniva dal Brescello e non dal Chievo ;)"

“Lele” Ratti, il recordman di presenze in rossoverde

Ultimo commento: "28 reti no di sicuro ,non segnò mai."

Top 11 rossoverde: Grava, partito dalle Fere e arrivato alla fascia che fu di Maradona

Ultimo commento: "Un calciatore che ha' fatto della determinazione ed abnegazione il suo percorso formativo e calcistico , dando spesso tutto di se sudando la maglia..."

Riccardo Zampagna, il segno sulla sua Ternana

Ultimo commento: "Me lo ricordo. Un grande!"

Claudio Tobia, il ‘Cinghiale’ con la pelle rossoverde

Ultimo commento: "Claudio Tobia a Catanzaro lo ricordiamo con affetto per essere stato il Mister della promozione in B 1986 / 1987"
Advertisement

Altro da Settore giovanile