Resta in contatto

News

La novela-pantomima nel girone della Ternana

Altro colpo di scena per la Rieti calcio. Dopo la farsa della partita saltata con la Reggina (3-0 a tavolino per la capolista), sviluppi clamorosi.

A Rieti, va di scena un vero e proprio dietrofront. La situazione grottesca, a tratti tragicomica, della società amarantoceleste, inserita nello stesso girone della Ternana, vive una nuova puntata. Che potrebbe essere quella definitiva, ammesso che non ci siano altri colpi di scena. Un finale che riporta tutto… all’inizio. La proprietà delle quote, infatti torna al mittente dopo un mese in cui era subentrata la nuova cordata.

TORNA CURCI E TORNA LA SQUADRA. Il Rieti, dunque, torna al vecchio proprietario, Riccardo Curci. E’ stato lui stesso a rimettere le mani sul pacchetto azionario della società, dopo che nelle ultime settimane aveva ceduto la gestione nelle mani di una nuova cordata, la ItalDiesel. E’ stato però, un periodo infelice, tra polemiche e veleni, con la squadra entrata in sciopero (che adesso potrebbe essere revocato) e con la Berretti pronta a scendere in campo domenica 17 novembre contro la capolista Reggina, in una graa non disputata per la non idoneità del tecnico Lorenzo Pezzotti e con conseguente 0-3 a tavolino. Fino all’accordo tra Curci e ItalDiesel, per il ritorno in sella del vecchio presidente.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News