Resta in contatto

Approfondimenti

L’occhio di Gallo verso i giovani per far crescere la Ternana

Il tecnico guarda con attenzione le giovanili. Per vedere le nuove leve, ma anche i tecnici al lavoro. “Rapporto costante con Mariani. E con Ciccio Schenardi…”

Al lavoro direttamente con la prima squadra, ma con un occhio sempre molto attento alle giovanili. Si lavora così, alla Ternana. Lavora così, Fabio Gallo. Il tecnico rossoverde parla del suo rapporto di collaborazione diretta con il suo collega della Berretti, Ferruccio Mariani (nella foto, i due insieme tra l’addetto alle comunicazioni Lorenzo Modestino e il direttore sportivo Luca Leone), ma anche con altri tecnici delle categorie giovanili tra i quali Marco Schenardi, suo ex compagno di squadra da calciatore proprio nella Ternana.

MARIANI. Gallo parla di questo aspetto nella conferenza stampa prima di Ternana-Monopoli. A cominciare dal contatto diretto tra la prima squadra e la Berretti, non solo per il fatto di aver lavorato vicini in estate nel ritiro di Cascia, ma anche per i giocatori che dalla Berretti passano poi a lavorare con la prima squadra. “Con Ferruccio Mariani– dice Gallo – ci sentiamo. Visto che giocheremo sempre la domenica, quest’anno avrò la possibilità di andare a vedere le partite di campionato della squadra Berretti. Questo agevolerà sicuramente questo tipo di rapporto“.

SCHENARDI. Oltre alla Berretti, ci sono le altre categorie giovanili. Anche lì, Gallo guarda con interesse. Per vedere i ragazzi, ma non soltanto loro. Lo fa anche, come spiega, per confrontarsi pure con il lavoro dei tecnici. “Le categorie più piccole si allenano qua ed io, in questa settimana, per due o tre giorni, mi sono spesso fermato a guardarli. Questo, perché mi piace vedere i ragazzi e mi pare sentire le proposte degli allenatori. Ritengo che ci sia sempre qualcosa da ‘rubare’. Poi, uno dei tecnici è Ciccio Schenardi che è stato mio compagno di squadra. Lui ha un’esperienza tra i dilettanti di tanti anni. Quindi, c’è sempre da imparare“.

1 Commento

1
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Commento da Facebook Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Bravissimi e complimenti vivissimi

Advertisement

Il “Maestro” Corrado Viciani, il “gioco corto” e la storica serie A della Ternana

Ultimo commento: "Questo, per chi ha vissuto in prima persona è un tuffo al cuore pieno di bei ricordi(indimenticabili), mia opinione è che se Viciani ha potuto..."

Riccardo Zampagna, il segno sulla sua Ternana

Ultimo commento: "Riccardo uno di noi!"

Roberto Clagluna, il ‘Clag’ e quella sua stagione da record

Ultimo commento: "sì ma era anche un campionato con 2 punti a vittoria e non a 3 come adesso ... in chiave moderna sarebbe stata promozione con tanti pareggi come..."

Massimo Borgobello, un bomber che ha fatto storia

Ultimo commento: "Mi ricordo una partita in casa contro la Salernitana. Si perdeva 2-0 e si era in 10. Lui fece gol ed andammo 2-1. Mi resterà sempre impressa la sua..."

Ciccio Grabbi, come diventare immortali in un solo anno

Ultimo commento: "Grande Bomber, ricordo perfettamente quella stagione. La sua cessione fu un errore, anche se capisco che serviva fare cassa"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti