Resta in contatto

Approfondimenti

Linea verde Ternana

Nella prima convocazione della stagione, contro l’Olbia, ci sono cinque giovani. Gallo: “Bene se lavorano con la prima squadra, ma attenti a non fare danni”.

Ci sono Gianmarco Nesta, Giuseppe Argento, Lorenzo Maria Mennini, Gabriele Onesti e Gioacchino Niosi. I cinque ragazzi di belle speranze che figurano tra i convocati di Ternana-Olbia, per la prima partita di Coppa Italia di serie C. La Ternana, dunque, si coltiva i suoi giovani e pensa al futuro e anche a costruirsi giocatori in casa. Onesti è un diciassettenne al quale è  stato appena fatto il primo contratto da professionista, Argento viene dalla Berretti e dal prestito in serie D, mentre Nesta e Mennini sono stati fino alla fine della scorsa stagione parti integranti della squadra di Ferruccio Mariani che ha sfiorato lo scudetto Berretti.

LA “SCUOLA” DELLA PRIMA SQUADRA. Il tecnico della prima squadra, Fabio Gallo, ha visionato loro ed altri giovani nel corso della preparazione pre-campionato. E’ arrivato a delle conclusioni. Si dice pronto a valorizzarli, sempre facendo attenzione a non rischiare di bruciarli. “Nesta e Argento – ha detto Gallo nella conferenza stampa prima di Ternana-Olbia – sicuramente staranno con noi il più possibile. Tuttavia, se per un lungo periodo dovessero non giocare, allora li manderemmo a giocare in Berretti, altrimenti faremmo loro un danno doppio. Argento, lo scorso anno, ha segnato 6 gol in serie D. E l’altra sera, a Gubbio, pronti via, ha fatto gol anche con noi. Mennini sta lavorando con noi e per un po’ di tempo rimarrà con noi. Ad Onesti, bisogna stare molto attenti. Lui è molto interessante. Pure lui giocherà con la Berretti. Ma per come la vedo io, tutti questo ragazzi, più stanno con noi e piò migliorano. Ma queste sono valutazioni che farò settimana dopo settimana, in base a quelle che saranno le dinamiche della squadra“.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Questa è una grande strategia che piace tanto.
Complimenti ed in bocca al lupo ai ragazzi validissimi che hanno gia’ dimostrato di essere di prima fascia

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti