Resta in contatto

Approfondimenti

Primizie e grandi ritorni al passato: ecco cosa attende la Ternana nel girone C

Sarà di nuovo un campionato all’insegna delle novità e dei confronti caldi che tornano dopo tanti anni. Viaggio nella geografia sportiva che attende i rossoverdi

Il ritorno della Ternana nel girone C di serie C riporta alla memoria decine e decine di sfide epiche sui campi  caldissimi di terza serie, soprattutto negli anni 80 e 90. Sfide dove l’agonismo era spesso superiore alla tecnica e dove il clima, inteso come l’ambiente dentro lo stadio, era capace di condizionare gli eventi della partita. Si prospetta, su questo fronte, una stagione altrettanto calda, con in più la variabile di alcuni confronti totalmente inediti in casa rossoverde, che promettono di regalare emozioni.

PRIMIZIE ASSOLUTE. Sono quattro le avversarie che la Ternana di Fabio Gallo sfiderà per la prima volta. Anzitutto, il Picerno: la Ternana farà la conoscenza del nemmeno così tanto piccolo (5600 abitanti) centro in provincia di Potenza al debutto in serie C e del minuscolo stadio (1500 posti appena) Donato Curcio, intitolato all’attuale patron (si, avete letto bene!) del club lucano.  I rossoverdi saranno poi attesi da inedite trasferte a Vibo Valentia (Vibonese), dove troverà l’ex Giacomo Modica in panchina, Lentini (in provincia di Siracusa, dove gioca la Sicula Leonzio, erede del vecchio Atletico Leonzio: nessuna delle due mai affrontata) e Francavilla Fontana (provincia di Brindisi, dove gioca la Virtus Francavilla, che è un club diverso dal Francavilla abruzzese altro storico avversario delle Fere).

PRIMIZIE IN C. In due casi, invece il confronto sarà inedito per la serie C, almeno come la conosciamo oggi. La Ternana infatti ha sfidato Rieti e Viterbese prevalentemente nelle due stagioni dell’attuale serie D (allora Campionato Nazionale Dilettanti) ed infatti in campionato entrambe le sfide mancano dalla stagione 1994-95. I confronti indicati come ‘serie C’, risalgono agli anni ’30 e 40 quando di fatto era un campionato dilettantistico.

Allo stadio Manlio Scopigno di Rieti la Ternana ha però disputato una sfida di serie B, quella della prima giornata della stagione 1999-2000 contro l’Alzano Virescit e la prima di Coppa Italia della stessa stagione contro la Fidelis Andria, a seguito della squalifica del Liberati.

GRANDI RITORNI. La sfida che torna dopo il maggior numero di anni è quella al Rende. L’ultimo confronto risale infatti al campionato di serie C1 girone B 1983-84, con Giovanni Meregalli in panchina fra i rossoverdi e Aldo Sensibile in quella dei cosentini. Tornerà dopo 18 anni la sfida alla Casertana (ultima volta nel 1990-91), club la cui tifoseria è gemellata con quella rossoverde e che il 13 agosto 2017 ospitò la squadra allora allenata da Pochesci in amichevole (4-2 per i rossoverdi). Dopo 17 anni la Ternana sfiderà invece il Monopoli (l’ultimo confronto nella stagione 1991-92, in serie C1 girone B).

Sempre con riferimento al campionato torna dopo 13 anni la sfida al Catanzaro: era la stagione 2005-06, in serie B. Se invece scendiamo in C1, la sfida manca anche qui dalla stagione 1990-91. Le due formazioni si sono sfidate nel 2014-15 in Coppa Italia. Lunga assenza anche per il confronto fra Ternana e Paganese, che gli annali registrano per l’ultima volta nel campionato 2008-09: le squadre si erano affrontate in amichevole lo scorso 18 maggio al Liberati (1-0 per le Fere). Alla stagione successiva (2009-10) risale invece l’ultimo confronto al Potenza mentre per ritrovare una sfida di campionato alla Cavese bisogna andare alla stagione 2011-12, quella della promozione in B delle Fere di Toscano.

LE BIG. L’ex tecnico rossoverde sfiderà di nuovo le Fere con la sua Reggina. I calabresi, al pari di Bari, Avellino e Catania, hanno riscontro recente di confronti contro i rossoverdi, ma si tratta in tutti e quattro i casi del campionato di serie B, mentre per ritrovare la sfida in terza serie, bisogna andare molto più indietro. Una sola squadra già affrontata l’anno scorso, vale a dire il Teramo.

 

1 Commento

1
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Commento da Facebook Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ma Viola della Juve Stabia, con lo scambio Fazio è venuto a Terni?. Che se sa?.. bhoo

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti