Resta in contatto

Approfondimenti

Ternana, il nuovo team manager e quell’ultimo step ‘fatto in casa’

Scorrendo le note che riguardano la nuova figura dirigenziale rossoverde si scopre una curiosità che lo lega al club di via della Bardesca

L’annuncio non c’è stato ancora perchè ufficialmente Mattia Stante, il nuovo team manager della Ternana, entrerà effettivamente in organico all’inizio dell’anno fiscale, vale a dire il 1. Luglio, ma intanto la nuova figura dirigenziale sta già studiando la squadra. Alcune particolarità emergono passando in rassegna le sue note.

Laureato in  Sociologia con una triennale all’Università Gabriele D’Annunzio di Chieti, ha conseguito poi quella magistrale in Scienza dell’Economia e della gestione aziendale, con 110 e lode, sempre presso l’ateneo teatino. Quello che emerge, inoltre è che è si tratta di un manager che la proprietà conosce bene, visto che ha svolto un Master di I Livello in project management proprio all’Università Niccolò Cusano, proprietaria della Ternana Calcio.

Classe 1991, il giovane teatino ha svolto uno stage nella scorsa stagione presso il Ravenna calcio ed ha avuto un contatto con il Milan, visto che ha realizzato una tesi sul bilancio della società rossonera nel triennio 2012-2015. Quella a Terni però sarà la prima vera esperienza come team manager a tutti gli effetti, visto che ha da poco frequentato il corso per questa qualifica, sin qui ricoperta dall’addetto stampa Lorenzo Modestino dopo che lo scorso anno si dimise Emilio Miele, a seguito del clamoroso errore nella sostituzione di Montalto durante Ascoli-Ternana, col bomber costretto suo malgrado ad uscire con la squadra in svantaggio.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti