Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

La Ternana senza il suo capitano

Un infortunio ha messo ko il centrocampista rossoverde in vista delle prossime partite, ma lui ha subito cominciato le terapie

Non resta che stringere i denti, in attesa degli eventi. Un infortunio al ginocchio con l’interessamento di un legamento non è roba da poco, ma è andata comunque meglio di quanto si potesse temere. E così, Marino Defendi è costretto a seguire le prossime partite dei suoi compagni dalla tribuna, ma lui non è uno che si dà per vinto.

SFIDA AL TEMPO. Il capitano della Ternana non potrà essere in campo con i suoi. Domenica c’è il Sudtirol e lui è costretto a vedersi la partita in poltrona, per colpa della distorsione al ginocchio che si è procurato a Fermo, con l’interessamento del legamento collaterale e capsulare mediale. Tuttavia, ha già cominciato le terapie riabilitative. I tempi di recupero non sono ipotizzabili. Infortuni di questo tipo fanno rischiare anche degli stop di oltre un mese, ma Defendi è pronto a lavorare per superare quanto prima il problema. Due giorni di terapie, nella speranza di poter presto ricominciare anche a lavorare in piscina. Il campionato finisce tra meno di un mese, ma nei sogni della Ternana ci sono ancora pure i playoff. Hai visto mai…

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Toto-allenatore: chi vorreste sulla panchina delle Fere per il dopo-Lucarelli? Votate il sondaggio

Ultimo commento: "Sarebbe meglio richiamare Cristiano Lucarelli"

Ternana, continua la crisi. Giusto proseguire con Andreazzoli?

Ultimo commento: "Hahahaha ma che cavolo dici .....mi tenevo Lucarelli 1000 volte grande allenatore del catenaccio"

L’esito del sondaggio: la Ternana dovrebbe richiamare Lucarelli

Ultimo commento: "Se dobbiamo paragonare Lucarelli al catenacciaro Andreazzoli tutta la vita Lucarelli...."

Mercato nullo: a che campionato può aspirare la Ternana? Dite la vostra (SONDAGGIO)

Ultimo commento: "Ma quale serie A dovesse accadere chi ti dà i soldi per iscrizione e tutto il resto, la serie A costa,se riesci ad arrivarci devi sperare in un suo..."

Vota il miglior calciatore rossoverde del 2022 nel nostro SONDAGGIO

Ultimo commento: "Bravissimo e molto tattico. Complimenti al suo mister."
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da Approfondimenti