Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Ternana, dibattito social sullo stadio

Dopo le parole di Bandecchi arriva l’assessore Melasecche a rilanciare: “La proposta di 500 mila euro è stata fatta, eccome. Ci sono i testimoni”

Impazza il dibattito, sui social network e sui gruppi dedicati alla Ternana e ai suoi tifosi. Si parla sempre della possibile alienazione dello stadio Liberati da parte del Comune di Terni e della possibilità che la Ternana calcio possa acquisirlo. Nei giorni scosi, in interventi fatti in tv, il presidente Stefano Bandecchi aveva negato sul fatto che la Tenana avesse avanzato e proposto cifre per l’acquisto. Ma su Facebook, l’assessore ai lavori pubblici Enrico Melasecche rilancia ancora. Lo fa dicendo che l’offerta di 500 mila euro, negata e smentita da Bandecchi, in realtà c’è stata.

“MAI FATTE OFFERTE” Il presidente Stefano Bandecchi aveva affrontato la questione in un intervento telefonico televisivo. Parlando in diretta con la trasmissione “Fere di sera“, su Tele Galileo, aveva detto: “Non abbiamo mai fatto una offerta ufficiale, stiamo facendo una valutazione. Non so come siano venuti fuori questi numeri. Forse l’assessore Melasecche è stato male informato. Non ci siamo mai parlati, non l’ho mai conosciuto. Se avrò l’occasione, gli dirò che sono disponibile ad acquistare lo stadio, ma la prossima offerta sarà dopo una valutazione scritta da parte del Comune sullo stadio. Sono loro che devono fare la cifra”.

“RANUCCI, LE HA FATTE” Melasecche, però, qualla cifra la conferma. Spiega , infatti, che ad avanzare quella proposta era stato l’ex presidente Stefano Ranucci. “Ranucci – scrive ora lo stesso Melasecche su un post di discussione su Facebook legato all’argomento – ha proposto 500 mila euro. Altro che storie! Detto davanti a testimoni molto autorevoli. Per un immobile la cui area soltanto ne vale svariati milioni, credo sia sufficiente a far capire alcuni passaggi di questa storia. Poichè, però, a me non piacciono polemiche ma la concretezza dei fatti, Bandecchi faccia di tutto per salvare la squadra dalla retrocessione, si impegni poi seriamente per riportarla in B (per la serie A c’è tempo…) perchè in Comune siamo persone serie e tuteliamo gli interessi della città intera ed anche dei tifosi. Certo non abbiamo l’anello al naso“.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Toto-allenatore: chi vorreste sulla panchina delle Fere per il dopo-Lucarelli? Votate il sondaggio

Ultimo commento: "Baldini ( ha un caratteraccio, ma grande stratega e trascinatore , cose che mancano alla ternana)"

Viciani trionfa ancora, sua la ‘Supercoppa delle Fere’!

Ultimo commento: "Mi erano sfuggite le fasi precedenti per la formazione di questa ideale classifica...ma condivido ampiamente l'esito finale ... quella del Maestro..."

‘Supercoppa delle Fere’: Lucarelli, che colpo! Ora contende il trofeo a Viciani

Ultimo commento: "Non c'è storia....per la qualità dei giocatori per le disponibilità economiche della società di allora Viciani ha fatto quello che fece Nostro..."

Ternana, quale allenatore per la stagione 2022-2023?

Ultimo commento: "Ultime parole famose...."
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da Approfondimenti