Resta in contatto

Approfondimenti

Ternana, le poche note positive da un giovane ‘millennial’

Nella ennesima giornata storta dei rossoverdi, le poche luci arrivano dai giovanissimi ed in particolare da un esordiente

L’ingresso in campo, d’emergenza, pochi minuti dopo l’avvio del secondo tempo, per prendere il posto di un Fazio infortunato. E tanti applausi.

Federico Mazzarani, romano, fratello d’arte (Andrea, attualmente alla salernitana, è stato più volte nel mirino della Ternana), classe 2000, è stata una delle pochissime note positive della disfatta di San Benedetto del Tronto. Al debutto assoluto in serie C, gioca mezzora senza paura e con buona autorità in un momento molto difficile per la retroguardia rossoverde.

Già impiegato dall’inizio dal predecessore di Gallo, ovvero Calori, nella prima parte della sfortunata gara di Viterbo, anche in quei 45 minuti aveva mostrato di non patire l’emozione di una partita ufficiale nei professionisti. Certamente, in questa fase difficile per i rossoverdi, il tecnico sa ora di avere una arma in più.

E del resto, probabilmente se n’era accorto, se ha deciso di mandarlo in campo al posto un Hristov acciaccato. Ora per lui ci sarà l’importante passerella del Torneo di Viareggio, che gli consentirà di mettersi in grande luce.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Solo nel nostro calcio i giovani di talento giocano da vecchi…. ???❤️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Bravissssimoooo Federico… complimenti per la costanza e la pazienza con cui hai aspettato il tuo momento…❤?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Bravissimo Federico ! ?❤??

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti