Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

La Ternana e quei prestiti “verdi” in discussione

Giovani arrivati a titolo temporaneo in estate. In tre hanno avuto poco spazio e potrebbero rientrare. Solo due sembrano intoccabili.

In due vengono dal Torino, un altro dal Genoa, un altro dalla Fiorentina e un altro ancora dal Milan. Cinque giovani rossoverdi in prestito, arrivati l’estate scorsa. Ma per un motivo o per l’altro, pochi di loro hanno trovato spazio. Tanto che ora più di qualcuno potrebbe rientrare alla base e trovare altre sistemazioni. Facciamo il punto.

Su tutti, c’è Karlo Butic (foto a sinistra). L’attaccante croato del Torino è quello che ha avuto meno spazio rispetto agli altri. Ha giocato poco, quasi sempre degli scampoli di partita, una sola volta è partito titolare, poi sostituito nell’intervallo. Tanto che adeso la società granata potrebbe richiamarlo in questa sessione di mercato per girarlo altrove. Si parla di interessamenti per lui da parte di altre società di serie C. C’è un’avversaria delle Fere, vale a dire il Renate. Ma c’è anche un interessamento da parte della Pistoiese. Simile la situazion dell’italo-francese Lorenzo Callegari (foto di copertina). Ultimamente, ha tuttavia giocato più volte anche da titolare. Pure lui ha un minutaggio che potrebbe indurre la sua società di appartemenza, il Genoa, a riprenderlo. Potrebbe anche lui essere di nuovo girato in serie C, visto che il Rieti sembra avergli già messo gli occhi addosso. Più complessa, invece, la situazione di Federico Giraudo (foto a destra). Anche lui, come Butic, è in prestito dal Torino. Il giocatore, ultimamente, lo spazio lo sta trovando eccome. E’ stato spesso chiamato in causa, con ottimo rendimento. Eppure, anche per lui si vocifera dell’ipotesi di ritorno al Torino per essere girato alla Salernitana, che lo vuole.

Solo due dei prestiti sembrano al momento sicuro di rimanere. Uno è Tommaso Pobega (foto sotto). Pure per lui, poco spazio nella parte iniziale del campionato, ma poi è diventato un giocatore importante nello scacchiere tattico di Luigi De Canio. Il giovane centrocampista in prestito dal Milan si sta facendo apprezzare sia per la diligenza tattica in campo (gioca quasi come se fosse un veterano), sia per il suo attaccamento alla maglia e al gruppo (dopo l’operazione alla mano, era tornato ad allenarsi a un solo giorno dall’anestesia generale e si era detto pronto pure a giocare). Pobega, a Terni, si sta ritagliando uno spazio niente male, dimstrando di avere stoffa. Dunque, l’ex capitano della Primavera milanista sembra essere assolutamente fuori discussione. Stesso discorso per Petko Hristov, il bulgaro della Fiorentina (foto in basso) che sta dimostrando di essre un difensore di sicuro avvenire. In estate, addirittura, mister Luigi De Canio avrebbe voluto spingere perché la Ternana provasse ad acquistarlo, trovando però il parere negativo della società gigliata che, evidentemente, punta su di lui in prospettiva. Ha trovato meno spazio solo nel periodo in cui era impegnato con la Nazionale Under 21 del suo paese. Per il resto, uno dei rossoverdi più positivi di tutto il girone di andata.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Ternana, continua la crisi. Giusto proseguire con Andreazzoli?

Ultimo commento: "Hahahaha ma che cavolo dici .....mi tenevo Lucarelli 1000 volte grande allenatore del catenaccio"

L’esito del sondaggio: la Ternana dovrebbe richiamare Lucarelli

Ultimo commento: "Se dobbiamo paragonare Lucarelli al catenacciaro Andreazzoli tutta la vita Lucarelli...."

Mercato nullo: a che campionato può aspirare la Ternana? Dite la vostra (SONDAGGIO)

Ultimo commento: "Ma quale serie A dovesse accadere chi ti dà i soldi per iscrizione e tutto il resto, la serie A costa,se riesci ad arrivarci devi sperare in un suo..."

Vota il miglior calciatore rossoverde del 2022 nel nostro SONDAGGIO

Ultimo commento: "Bravissimo e molto tattico. Complimenti al suo mister."

Toto-allenatore: chi vorreste sulla panchina delle Fere per il dopo-Lucarelli? Votate il sondaggio

Ultimo commento: "Andreazzoli forse è il meglio anche se nel calcio tutto è relativo"
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News