Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Frediani, Lopez, Giraudo e non solo: la Ternana scopre di avere dei ‘jolly’

Gli infortuni e l’emergenza hanno costretto spesso De Canio a schierare giocatori fuori ruolo. Risultati diversi, ma anche qualche interessante sorpresa positiva

In questo alternarsi di emozioni in casa Ternana, una delle note positive è senz’altro il grande spirito di adattamento mostrato dai giocatori rossoverdi nelle situazioni di emergenza, leggi infortuni, scelte tecniche e partite ravvicinate. L’ultima è di ieri, quando l’infortunio nel riscaldamento di Petko Hristov ha costretto De Canio – stante l’assenza di Diakitè –  a reinventare Lopez nel ruolo di centrale. E l’uruguayano, uno dei pochi giocatori fuori dalla contestazione, ha risposto presente.

FREDIANI TUTTOFARE, Uno di quelli che ha saputo maggiormente ritagliarsi spazi è Marco Frediani, arrivato dal Parma per fare la punta ma poi lanciato prima come mediano contro il Monza e poi anche trequartista: impegno, gioco e gol per il giocatore romano, quasi sempre fra i pochi ad emergere dal grigiore generale.

GIRAUDO VERSATILE. Il più versatile di tutti sin qui è stato però Giraudo, che anzi proprio per trovare spazio dopo un  periodo iniziale di sola panchina è stato impiegato come esterno di centrocampo (a Trieste), lui che nasce come terzino sinistro. E si è trovato persino a giocare da mediano: “Ma ovviamente non è un centrocampista e quindi dopo mezzora era stanco“, aveva detto De Canio in conferenza stampa  Lui però non si è mai tirato indietro: ” Cerco di adattarmi dove il mister e i compagni hanno bisogno – ha sottolineato ieri– cerco di dare il mio contributo al meglio”.

GLI ALTRI. Anche Furlan è un altro di quelli che in questa prima parte di stagione è stato impiegato sia da esterno d’attacco nel 4-3-3, sia come trequartista e anche come mediano in una occasione. Per non parlare di Defendi, impiegato – con risultati diversi – lungo tutta la fascia oltrechè nel suo naturale ruolo di centrocampista. Adattamenti dettati evidentemente dall’emergenza, che non sempre hanno funzionato, ma che hanno consentito di scoprire lati diversi dei giocatori rossoverdi, alcuni dei quali riscopertisi dei veri e propri jolly

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Toto-allenatore: chi vorreste sulla panchina delle Fere per il dopo-Lucarelli? Votate il sondaggio

Ultimo commento: "Sarebbe meglio richiamare Cristiano Lucarelli"

Ternana, continua la crisi. Giusto proseguire con Andreazzoli?

Ultimo commento: "Hahahaha ma che cavolo dici .....mi tenevo Lucarelli 1000 volte grande allenatore del catenaccio"

L’esito del sondaggio: la Ternana dovrebbe richiamare Lucarelli

Ultimo commento: "Se dobbiamo paragonare Lucarelli al catenacciaro Andreazzoli tutta la vita Lucarelli...."

Mercato nullo: a che campionato può aspirare la Ternana? Dite la vostra (SONDAGGIO)

Ultimo commento: "Ma quale serie A dovesse accadere chi ti dà i soldi per iscrizione e tutto il resto, la serie A costa,se riesci ad arrivarci devi sperare in un suo..."

Vota il miglior calciatore rossoverde del 2022 nel nostro SONDAGGIO

Ultimo commento: "Bravissimo e molto tattico. Complimenti al suo mister."
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da Approfondimenti