Resta in contatto

Approfondimenti

Sudtirol-Ternana, Top&Flop di TuttoC

Alfredo Bifulco

I giudizi sulla partita di Bolzano da parte del portale specializzato sulla Serie C

La Ternana torna dall’Alto Adige con una sconfitta rumorosa contro il Sudtirol e tanta rabbia. I rossoverdi, al terzo ko nelle ultime cinque gare, hanno da ricriminare per alcuni episodi sfortunati e per alcune situazioni arbitrali controverse.

SFORTUNA E DUBBI. Il gol subito dopo appena sei minuti ha reso difficile la vita alla squadra di De Canio, che poi accumula un credito con la “dea bendata” colpendo due legni con Fazio prima e Vantaggiato poi. Poco prima della mezz’ora, però, arriva l’errore di Diakitè, che libera Turchetta verso la porta per il raddoppio. Le Fere non si abbattono, trovano la rete della speranza con Bifulco, ma poi sprecano con Vantaggiato il rigore del pareggio. Dubbi su un paio di episodi in area del Sudtirol, entrambe con Giraudo protagonista, sul quale l’arbitro sorvola, mandando su tutte le furie il tecnico di Matera.

TOP&FLOP. Come di consueto è arrivato il giudizio sulla partita del Druso da parte di TuttoC.com, che ha decretato i migliori e i peggiori in campo. Tra le fila rossoverdi è Alfredo Bifulco a mettersi particolarmente in luce, con il gol del 1-2 e il rigore (il secondo dopo quello contro il Rimini) procuratosi con una giocata da funanbolo. Un tempo di altà qualità per il classe ’97 di proprietà del Napoli.

DA RIVEDERE. Rimandato, invece, l’intero reparto difensivo della Ternana, schierata per la seconda volta a 3. Torna a 4 nel secondo tempo con l’uscita di Bergamelli e l’entrata dello stesso Bifulco, ma gli errori della prima frazione rimangono decisivi. Svagati Hristov e Diakitè, il quale ha sulla coscienza il gol del 2-0 di Turchetta.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Il “Maestro” Corrado Viciani, il “gioco corto” e la storica serie A della Ternana

Ultimo commento: "Il mio ricordo del Maestro è legato agli anni 80 della serie c prima purtroppo ero piccolo, ho solo i ricordi della festa della promozione in serie A..."

Riccardo Zampagna, il segno sulla sua Ternana

Ultimo commento: "Riccardo uno di noi!"

Roberto Clagluna, il ‘Clag’ e quella sua stagione da record

Ultimo commento: "sì ma era anche un campionato con 2 punti a vittoria e non a 3 come adesso ... in chiave moderna sarebbe stata promozione con tanti pareggi come..."

Massimo Borgobello, un bomber che ha fatto storia

Ultimo commento: "Mi ricordo una partita in casa contro la Salernitana. Si perdeva 2-0 e si era in 10. Lui fece gol ed andammo 2-1. Mi resterà sempre impressa la sua..."

Ciccio Grabbi, come diventare immortali in un solo anno

Ultimo commento: "Grande Bomber, ricordo perfettamente quella stagione. La sua cessione fu un errore, anche se capisco che serviva fare cassa"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti