Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Ripescaggio, l’avvocato Proietti: “La Ternana non molla, nuova strategia”

Massimo Proietti

Il legale della società rossoverde ha parlato con Umbria24 e Corriere dell’Umbria e annuncia che è allo studio una nuova azione per difendersi

Il campionato dei tribunali e dei ricorsi va ancora avanti e la Ternana è decisa a trovare una nuova strategia per vincere. Lo conferma anche l’avvocato Massimo Proietti, che insieme a Fabio Giotti e Mario Spasiano sta assistendo la società rossoverde nella battaglia per il ripescaggio. Proietti ha parlato a Umbria24 ed al Corriere dell’Umbria:

AVANTI TUTTA. “Siamo molto sorpresi – commenta relativamente alla decisione del Consiglio di Stato di accogliere l’istanza della Lega di B e di riportare quindi il format del torneo cadetto a 19  – ma non ci fermiamo. Stiamo valutando una nuova strategia difensiva. Quello che possiamo dire è che sicuramente reagiremo a questo nuovo stato di cose. In queste ore stiamo studiando nuove strategie su cui però non vogliamo svelare nulla, anche perché ormai siamo arrivati ad una situazione talmente complicata che tutto è diventato più difficile. La certezza è che la Ternana non resterà a guardare nemmeno di fronte a questa nuova decisione“.

INATTESO. Proietti spiega come la decisione del Consiglio di Stato l’abbia lasciato stupito: “Non ce l’aspettavamo – spiega il legale – perché si tratta di un provvedimento sorprendente sia sotto il profilo tecnico, sia sotto quello delle modalità: un aspetto di tale importanza infatti non poteva essere affrontato da un giudice delegato, ma da un collegio. E poi ci sorprende anche il contenuto del dispositivo, non lo condividiamo nella maniera più totale“.

Intanto, il Consiglio Federale della Figc è ormai alla porte: martedì si saprà quale decisione prenderà il presidente Gravina – se la prenderà – e quindi in base a quello la Lega Pro deciderà probabilmente se sbloccare o meno le partite della Ternana.

 

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News