Resta in contatto

News

Serie B: il Palermo fermato nell’anticipo

La nona giornata inizia con una sorpresa: Struna agguanta in extremis il Venezia che era andato in vantaggio con Segre (1-1).  Zenga espulso ma per i lagunari è una mezza vittoria

Altro che vittoria facile. Il Palermo guadagna un punto e ringrazia il difensore Struna, che segna al 90′ sfruttando un tap-in sottoporta. In dieci uomini per l’espulsione di Trajkovski, Stellone riacciuffa il pari all’ultimo minuto contro un indomito Venezia. Ancora rimandata la prima vittoria di Zenga (allontanato dall’arbitro nella ripresa) ma per i lagunari è una mezza vittoria.

IL TABELLINO

Palermo-Venezia 1-1

Palermo (4-3-1-2): Brignoli, Salvi, Bellusci (86′ Moreo), Struna, Aleesami, Haas (78′ Murawski), Jajalo, Fiordilino (65′ Falletti), Trajkovski, Puscas, Nestorovski. All. Stellone.

Venezia (4-3-3): Vicario, Bruscagin, Modolo, Domizzi, Garofalo, Schiavone (58′ Segre), Bentivoglio, Suciu (79′ Zennaro), Falzerano, Litteri (91′ Andelkovic), Di Mariano. All. Zenga.

Arbitro: Pezzuto di Lecce

Marcatori: 60′ Segre (V), 90′ Struna (P)

Note – Ammoniti: 9′ Salvi (P), 60′ Nestorovski (P), 66′ Litteri (V), 66′ Bellusci (P), 87′ Struna (P), 89′ Di Mariano (V), Espulsi: 65′ Trajkovski (P), 66′ Zenga (V)

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News