Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Ufficiale: si ferma di nuovo il campionato della Ternana (e di una sua avversaria)

Decisione della Lega Pro che ferma di nuovo le partite delle formazioni coinvolte nella vicenda ripescaggi. De Canio e i suoi di nuovo costretti ad aspettare

Non si giocherà nemmeno Ternana-Sambenedettese. Adesso è ufficiale. La Lega Pro, nella persona del vicepresidente vicario Mauro Grimaldi ha ufficializzato lo stop alle partite della Ternana e delle altre cinque squadre ricorrenti, almeno sino alla decisione del Consiglio Federale sul format della serie B, convocato per il 30 ottobre. Questo il comunicato:

“Preso atto delle ordinanze emesse in data 23.10.2018 dal TAR LAZIO Sezione Prima ter, in accoglimento delle istanze di misure cautelari avanzate nei ricorsi promossi dalle società F.C. PRO VERCELLI 1892 S.R.L., TERNANA CALCIO S.P.A., NOVARA CALCIO S.P.A e ROBUR SIENA S.P.A., nonché della convocazione del Consiglio Federale per il giorno 30 ottobre 2018 nell’ambito del quale, tra gli altri punti posti all’ordine del giorno, verranno trattate le tematiche oggetto delle predette ordinanze, la Lega Pro dispone di sospendere, fino a data da determinarsi, le gare delle società CATANIA, NOVARA, PRO VERCELLI, ROBUR SIENA, TERNANA, VIRTUS ENTELLA e VITERBESE CASTRENSE”

STOP ANCHE ALLA VITERBESE. Continua dunque a restare al palo anche la Viterbese,  avversaria di coppa della Ternana, che in una precedente ordinanza, al pari dell’Entella, aveva ricevuto l’indicazione di scendere in campo domenica. Una situazione che potrebbe essere il clamoroso preludio – in caso di ripescaggio della Ternana o dell’Entella in serie B – dello spostamento della Viterbese nel girone B o nel girone A, accogliendo così la richiesta del presidente Camilli di non far giocare la squadra nel girone meridionale.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News