Calcio Fere
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Ternana, senti Mezzaroma: “Si chiuda a breve questa neverending story”

Il co-patron della Salernitana parla all’Arechi dopo la gara con il Perugia della vicenda ripescaggi. “Noi ci siamo già espressi per la B a 19. Il nuovo presidente federale…”.

Una “neverending story“, una storia infinita, da concludere a breve. Così ha definito la vicenda dei ricorsi per i ripescaggi e contro la serie B a 19 squadre il co-patron della Salernitana Marco Mezzaroma. Ha parlato nella sala stampa dello stadio Arechi dopo la partita vinta dalla sua squadra sul Perugia. HAa risposto anche a domande sul format dei campionati, argomento che ha visto per tutta l’estate proprio la Ternana in prima linea nella lotta al ripristino della legalità dopo la modifica delle Noif e la delibera immediata del torneo cadetto con il format attuale, chiudendo di fatto la porta ai ripescaggi.

UN STORIA DA CHIUDERE PRESTO. Secondo Mezzaroma, la vicenda è “una neverending story che spero venga presto conclusa“. Poi fa un riferimento alla decisione del Tar prevista subito dopo l’udienza di martedì 23: “Spero che il quadro venga chiarito a breve“. Ribadisce la poszione dei clubs di serie B: “Noi, siamo stati per una serie B a 19 squadre“. In primis, proprio la Salernitana, che fa capo anche all’altro co-patron che è Claudio Lotito.

“CONFIDO NEL NUOVO PRESIDENTE E IN UNA RIFORMA”. Perché ogni questione venga chiarita e ogni polemica venga messa a tacere, Mezzaroma auspica l’intervento del nuovo presidente della Figc, la cui elezione è imminente con Gabriele Gravina pronto a prendere lo scettro. “Al nuovo presidente – dice il dirigente della Salernitana – faccio i miai auguri. E sPero che abbia la capacità di portare avanti una riforma dei nostri campionati che a questo punto si rende urgente“.

“LA B A 20? VEDREMO COME”. C’è anche la recente proposta partita proprio da Gravina e che sembra trovare i favori del presidente della lega di serie B, Mauro Balata: serie B a 20 squadre dall’anno prossimo, con una promozione in più dalla serie C. Su questo, però, Mezzaroma non si sbilancia: “Vedremo cosa succederà. Noi abbiamo espresso una volontà che è quella dei club di serie B e della nostra lega“. Una promozione in più dalla serie C, oppure spareggio tra le perdenti dei playout di B e della finale playoff di C? “. Il nostro percorso è molto chiaro, ma la cosa si inserisce in un contesto e in un ambito che non sono solo di competenza della Lega di serie B. Ci sono anche altri interlocutori, come ad esempio la federazione ed altri componenti“.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Nostra intervista al nuovo tecnico della formazione Primavera, che torna in rossoverde dopo i pochi...

Nostra intervista al primo cittadino di Narni, Lorenzo Lucarelli: “Fra maschile e femminile, bello avere...

Nostra intervista al tecnico della formazione femminile: “Noi con altre cinque o sei per provare...

Dal Network

Lo Starting XI dei grigiorossi in vista della gara di domani contro gli umbri Domani...

Ecco i grigiorossi chiamati da Stroppa per la gara contro la Ternana Alle 14 di...

Le parole del tecnico grigiorosso alla vigilia del match contro i ternani La Cremonese domani...

Altre notizie

Calcio Fere