Resta in contatto

News

Elezioni Figc, la Lega B fa il terzo grado a Gravina

Gabriele Gravina

Il candidato unico in visita all’organismo presieduto da Balata si è sottoposto ad una serie di domande. Ed è uscito tra gli applausi…

Dalla riforma dei campionati alla flessibilità dei contratti dei calciatori quando una squadra retrocede dalla Serie B alla Lega Pro: sono stati toccati vari temi caldi nell’ora e mezza di confronto fra la Lega B e Gabriele Gravina, candidato unico alle elezioni di lunedì per la presidenza della Federcalcio, che al termine è stato applaudito dai club.

Gravina ha avuto prima un incontro con il presidente del Verona Maurizio Setti e quello del Brescia Massimo Cellino. Poi davanti all’assemblea ha risposto alle domande dei club, 18 visto che era assente la Salernitana (Gravina in questi giorni ha avuto contatti con i patron Claudio Lotito e Marco Mezzaroma). Fra i temi su cui le società hanno chiesto chiarimenti anche seconde squadre, sostenibilità, mutualità, pesi elettorali, giustizia sportiva e controlli su bilanci e proprietà.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News