Resta in contatto

News

De Canio: “Quelli di un anno fa? Qualcuno non gioca nemmeno in C”

Il tecnico della Ternana, in conferenza stampa, parla di futuro e di rottura col passato. Parla anche dei calciatori della scorsa stagione”.

Progetto concreto per il futuro, con calciatori scelti dall’allenatore sui quali costruire una base solida. Il tecnico Luigi De Canio, nella conferenza stampa prima di Ternana-Albinoleffe, parla anche dei progetti della società, dando un taglio netto al passato, tra gli errori commessi negli ultimi anni e qualche frecciata a chi era nella Ternana fino solo a pochi mesi fa.

GLI EX CHE NON GIOCANO. Parla dell’organico della passata stagione, De Canio, arrivandoci con il concetto secondo il quale quest’anno c’è un gruppo nuovo, ripartito da zero anche nella preparazione. “Una preparazione – ha detto – che quest’anno abbiamo ricominciato sedici volte“. Proprio parlando dell’organico del precedente campionato, afferma: “Qualcuno dei giocatori che avevamo – dice il tecnico – adesso non gioca nemmeno in serie C. E pensare, che c’è chi pretendeva che ci si dovesse salvare in serie B, con loro“.

“MENO MALE QUEI DUE…” Ma frecciate a parte, non è tutto da buttare via, della passata stagione, secondo il tecnico delle Fere. D’atra parte, Luigi De Canio quest’anno ha a disposizione due calciatori che vengono proprio da quella esperienza sfortunata e finita con la retrocessione. Sono capitan Marino Defendi e Daniele Gasparetto. “E meno male – dice Luigi De Canio – che questi due me li sono tenuti. Sono ancora con noi e ne sono felice“. E giocano pure.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News