Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Parigini trascina l’Under 21 nel test: 2-0 alla Tunisia

Ottima prestazione del torinista, autore del primo dei due gol azzurri nell’amichevole di Vicenza. Di Kean su rigore il raddoppio ma la squadra di Di Biagio stavolta ha convinto appieno

Piacevole e convincente il pomeriggio degli azzurrini di Gigi Di Biagio. Dopo il ko con il Belgio, l’Italia Under 21 vince l’amichevole giocata al Menti di Vicenza contro la Tunisia: 2-0 il risultato finale con le firme di Parigini  e Kean su rigore.. La partita si decide tutta in 5′ della prima frazione tra il 34′ ed il 39′, prima con la rete di Parigini che di testa batte Yeferni sul buon cross di Calabria. Cinque minuti più tardi Kean trasforma un penalty concesso dall’arbitro per un fallo di Hnid su Bastoni. Buona prestazione dell’attaccante del Torino e di Orsolini, nella Tunisia, nonostante la sconfitta brilla il difensore Khmiri. Infortunio in appena 9′ per il perugino Vido.

IL TABELLINO

Italia-Tunisia Under 21 2-0

Italia (4-3-3): Audero 6; Calabria 6,5 (86’ Marchizza s.v.), Bastoni 6 (80’ Calabresi s.v.), Romagna 6, Pellegrini 6,5 (60’ Adjapong); Locatelli 6 (80’ Pessina s.v.), Mandragora 6, Zaniolo 5 (60’ Murgia 6); Parigini 7, Kean 6,5 (60’ Bonazzoli 6,5), Orsolini 6,5 (60’ Vido s.v.) (68’ Favilli 6). A disp. Scuffet, Mancini, Montipò,  Valzania,  Edera. All. Di Biagio.

Tuinsia (4-4-2): Yeferni 6; Hnid 4,5, Khmiri 7 (91’ Talbi s.v.), Rekik 6 (80’ Berrima s.v.), Zemzemi 5,5 (87’ Ben Romdhane s.v.); Ben M’Cherek 5,5 (60’ Chtoui 5,5), Fadaa 5,5, Meskinim, Oueslati 5,5; Jaziri  5 (46’ Khemissi 5,5), El Mizouni 6 (80’ Sallami s.v.). A disp. Dahmen, Raddaoui, Aifia, Aquiji, Jaballah, Mihoubi,  Jendoubi. All. Khatoui.

Arbitro: Schüttengruber (Aut)

Marcatori: 34′ Parigini, 39′ Kean rig.

Note – anmmoniti 59’ Zemzemi (Tun), 74′ Khmiri (Tun

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News