Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

De Canio salta le interviste: motivo fisico

De Canio (foto Settonce/Casentini)

Il tecnico della Ternana non si presenta in sala stampa a nel dopopartita. Si parla di un problema, ma nulla di preoccupante.

Per alcuni attimi, ci si preoccupa. Viene detto, nella sala stampa di Verona, che l’allenatore della Ternana, Luigi De Canio, non si presenterà a fare le interviste per un “problema fisico“. Si pensa a un malore, invece è l’addetto stampa della Ternana, Lorenzo Modestino a fare chiarezza con un messaggio ai giornalisti, riguardo a ciò che è successo.

MAL DI TESTA. Luigi Da Canio, a fine partita, è stato colto da un forte mal di testa. Così specifica, l’addetto stampa della società rossoverde, precisando anche che l’allenatore di Matera non ha avuto “nessun malore“. E’ la spiegazione che tranquillizza tutti. Per De Canio, dunque, un forte e fastidioso mal di testa che lo ha portato a preferire di non sottoporsi alle interviste del dopopartita.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

L’esito del sondaggio: la Ternana dovrebbe richiamare Lucarelli

Ultimo commento: "Società completamente disorganizzata, regna ancora ad oggi 25 gennaio una grande confusione.......per me si rischia tanto.....ci vorrebbe un DG con..."

Vota il miglior calciatore rossoverde del 2022 nel nostro SONDAGGIO

Ultimo commento: "Bravissimo e molto tattico. Complimenti al suo mister."

Ternana, continua la crisi. Giusto proseguire con Andreazzoli?

Ultimo commento: "Vi scrivo da Empoli, Andreazzoli è un grandissimo allenatore e promuove un calcio moderno....dategli tempo e magari giocatori adatti al suo gioco e..."

Toto-allenatore: chi vorreste sulla panchina delle Fere per il dopo-Lucarelli? Votate il sondaggio

Ultimo commento: "Andreazzoli forse è il meglio anche se nel calcio tutto è relativo"

Viciani trionfa ancora, sua la ‘Supercoppa delle Fere’!

Ultimo commento: "Mi erano sfuggite le fasi precedenti per la formazione di questa ideale classifica...ma condivido ampiamente l'esito finale ... quella del Maestro..."
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News