Resta in contatto

News

Rubò a Tesser durante l’allenamento della Ternana, condannato

I fatti risalgono all’aprile 2015, quando il tecnico friulano era allenatore dei rossoverdi. Vittima anche l’allora preparatore dei portieri Cortiula

Si conclude con una condanna a 10 mesi di reclusione e 200 euro di multa, comminati dal Tribunale di Terni la vicenda che vedeva come imputato un ternano di 36 anni, tifoso della Ternana e già noto alle forze dell’ordine per altri fatti, che aveva derubato nell’aprile 2015 l’allora allenatore dei rossoverdi  Attilio Tesser (oggi tecnico del Pordenone in serie C) e l’allora preparatore dei portieri Leonardo Cortiula all’interno degli spogliatoi dello stadio Liberati.

IL FATTO. Il furto era stato perpetrato nel corso di un allenamento pomeridiana della squadra. Al rientro, Tesser e Cortiula non avevano più trovato i portafogli e lo smartphone del preparatore. Qualcuno si era introdotto nella stanza dove i due tecnici si erano cambiati, saccheggiand’ le tasche dei pantaloni. Successivamente i portafogli erano stati ritrovati in un’aiuola fuori dallo stadio, ancora intatto quello di Tesser, mentre dall’altro erano state sottratte 100 euro. Le successive indagini della Polizia di Stato, squadra Volante e Digos, avevano consentito di identificare il responsabile dell’atto.

Si trattava del citato pluripregiudicato tifoso rossoverde, difeso dall’avvocato Massimo Carignani, denunciato a piede libero, finito a processo poi a Terni di fronte al giudice Massimo Zanetti. Nell’udienza che si è tenuta ieri, sono state accolte le richieste formulate in aula dal pubblico ministero Adalberto Andreani.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News