Resta in contatto

News

Test azzurro, l’Italia Under 21 beffata dal Belgio

A Udine decide Amazu nel finale dopo un primo tempo arrembante anche se con poche occasioni, poi anche il palo di Valzania. Di Biagio: ‘Ho fiducia perchè ho visto buone cose’. Quattro debutti, il 15 c’è la Tunisia

Prosegue in modo altalenante l’avvicinamento dell’Italia Under 21 agli Europei 2019, che saranno proprio in Italia. Dopo la sconfitta con la Slovacchia e la vittoria sull’Albania, gli azzurrini del Ct Gigi Di Biagio hanno giocato una buona partita ma sono uscitio sconfitti contro i pari età del Belgio, che hanno espugnato Udine nel finale con un gol di Amuzu. Buono il primo tempo dell’Italia che, contro una delle squadre più forti e in forma del momento, ha sciupato il vantaggio con Parigini e Vido nella prima frazione rischiando anche di andare sotto per un legno fortuito colpito dagli ospiti. A dieci minuti dalla fine il gran gol del ghanese. Nel finale solo il palo ha però negato il pari a Valzania. Debutti per Kean, Pellegrini, Zaniolo e Bastoni. Il 15 ottobre nuovo impegno per l’Under 21 azzurra, stavolta contro la Tunisia.

La sconfitta brucia – ha detto Di Biagio -, perché non fa piacere perdere neppure le amichevoli.  Ma ho visto delle buone cose: la squadra è in crescita, abbiamo giocato un buon calcio. Anche il pareggio ci sarebbe andato stretto. Abbiamo provato a vincere e questo è importante, come dimostra anche il palo‘.

IL TABELLINO

Italia-Belgio 0-1

Italia (4-3-3): Scuffet; Adjapong (15′ st Lu.Pellegrini), Mancini, Romagna (15′ st Bastoni), Calabria; Mandragora, Locatelli (27′ st Valzania), Murgia (15′ st Zaniolo); Parigini (39′ st Edera), Vido (15′ st Favilli), Kean (15′ st Orsolini). A disp. Audero, Montipò, Calabresi, Marchizza, Pessina, Bonazzoli. All. Di Biagio.
Belgio (4-2-3-1): De Wolf; Cools (17′ st Vanlerberghe), Vanheusden (1′ st Bornauw), Faes (1′ st Bushiri), De Norre (1′ st Wouters); Heynen (1′ st Mangala), De Sart (1′ st Omeonga); Lukebakio (1′ st Dimata), Schrijvers (1′ st Schryvers), Ngoy; Leya (17′ st Amuzu). A disp.: Teunckens. All. Walem.
Arbitro: Simovic (Serbia)
Marcatore: 36’st Amuzu
Note: Cielo sereno, terreno in ottime condizioni. Spettatori 4.500. Ammoniti Zaniolo, Mangala. Calci d’angolo: 6-2 per l’Italia. Recuperi 0′, 4′.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News