Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Italia, scatta la campagna d’Ucraina e Polonia

Azzurri sperimentali mercoledì in vista dell’impegno fondamentale in Nations League. Ecco i convocati, Mancini in ansia per Romagnoli e Immobile, prima chiamata per Caprari

Scatta oggi la campagna dell’Italia in vista degli impegni con Ucraina e Polonia. Il primo è un match amichevole, mercoledì a Genova, il secondo rappresenta invece la terza sfida di Nations League degli azzurri ed è in programma domenica. Oggi pomeriggio alle 17 l’Italia si allenerà a Coverciano per poi volare domani a Genova, dove sono in programma impegni pubblici insieme agli ucraini per ricordare le vittime della tragedia del Ponte Morandi. E se la sfida con la Polonia sarà fondamentale nella caccia ad un posto nella Final Four e in seconda battuta per evitare la retrocessione, contro l’Ucraina sarà ancora tempo di esperimenti.

Il Ct Mancini deve verificare le condizioni di Romagnoli, che il Milan non ha impiegato contro il Chievo per un risentimento al flessore. L’alternativa sarebbe Acerbi, in ogni caso è un problema, considerate le assenze in difesa degli altri infortunati Caldara e Rugani. Mancini è in ansia anche per Immobile: per l’attaccante c’è la sospetta frattura al mignolo di una mano. Tra i convocati in attacco anche Cutrone e Giovinco al posto di Balotelli e Belotti, prima chiamata per Caprari.

I CONVOCATI
Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Milan), Mattia Perin (Juventus), Salvatore Sirigu (Torino).

Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Domenico Criscito (Genoa), Danilo D’Ambrosio (Inter), Emerson Palmieri Dos Santos (Chelsea), Alessandro Florenzi (Roma), Alessio Romagnoli (Milan).

Centrocampisti: Nicolò Barella (Cagliari), Federico Bernardeschi (Juventus), Giacomo Bonaventura (Milan), Roberto Gagliardini (Inter), Frello Filho Jorge Luiz Jorginho (Chelsea), Lorenzo Pellegrini (Roma), Marco Verratti (Paris Saint Germain).

Attaccanti: Domenico Berardi (Sassuolo), Gianluca Caprari (Sampdoria), Federico Chiesa (Fiorentina), Patrick Cutrone (Milan), Sebastian Giovinco (Toronto FC), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Simone Zaza (Torino).

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Toto-allenatore: chi vorreste sulla panchina delle Fere per il dopo-Lucarelli? Votate il sondaggio

Ultimo commento: "Andreazzoli forse è il meglio anche se nel calcio tutto è relativo"

Viciani trionfa ancora, sua la ‘Supercoppa delle Fere’!

Ultimo commento: "Mi erano sfuggite le fasi precedenti per la formazione di questa ideale classifica...ma condivido ampiamente l'esito finale ... quella del Maestro..."

‘Supercoppa delle Fere’: Lucarelli, che colpo! Ora contende il trofeo a Viciani

Ultimo commento: "Non c'è storia....per la qualità dei giocatori per le disponibilità economiche della società di allora Viciani ha fatto quello che fece Nostro..."

Ternana, quale allenatore per la stagione 2022-2023?

Ultimo commento: "Ultime parole famose...."
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News