Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Serie A: Sampdoria, rimonta e sorpasso alla Spal

Nel posticipo della settima giornata è subito botta e risposta tra la ex rivelazione di Semplici (in gol con Paloschi) e i blucerchiati di Giampaolo (pari di Linetty). Decide Defrel su assist di Quagliarella (2-1)

La Sampdoria torna alla vittoria davanti al pubblico del “Ferraris”. La Spal si porta in vantaggio al 21′ del primo tempo con il tap-in di Paloschi, ma tre minuti più tardi è Linetty a ristabilire la parità con un sinistro imprendibile dalla distanza. Nella ripresa la trama non cambia, i blucerchiati comandano il gioco e conquistano i tre punti: la rete del 2-1 finale è firmata da Defrel al 15′ del secondo tempo su assist di Quagliarella: la Sampdoria sale a quota 11 punti scavalcando proprio gli emiliani, giunti alla terza sconfitta consecutiva dopo la partenza a razzo.

IL TABELLINO

Sampdoria-Spal 2-1

Samodoria (4-3-1-2): Audero 5,5; Bereszynski 5,5, Tonelli 6, Andersen 6,5, Murru 5,5; Barreto 6,5, Ekdal 6, Linetty 7 (dal 38′ s.t. Jankto s.v.); Praet 6; Quagliarella 7 (dal 31′ s.t. Kownacki 5,5), Defrel 6,5 (dal 20′ s.t. Caprari 6). A disp. Rafael, Belec, Vieira, Sala, Ramirez, Colley, Tavares, Ferrari, Rolando. All. Giampaolo.

Spal (4-4-2)Gomis 5; Cionek 6, Djourou 5,5, Felipe 5,5, Costa 6; Lazzari 7, Everton Luiz 5 (dal 20′ s.t. Missiroli 5,5), Schiattarella 6, Valoti 6 (dal 26′ s.t. Fares 5,5); Petagna 5, Paloschi 6 (dal 38′ s.t. Antenucci s.v.). A disp. Thiam, Milinkovic, Simic, Floccari, Moncini, Bonifazi, Valdifiori, Vicari, Dickmann. All. Semplici.

Arbitro: La Penna di Roma 1. Assistenti: Bottegoni di Terni e Caliari di Legnago. Quarto ufficiale: Fourneau di Roma 1. Var: Di Paolo di Avezzano. Avar: Peretti di Verona.

Marcatori: 21′ Paloschi (Sp), 25′ Linetty (S); 15′ st Defrel (S)

NOTE: ammoniti al 37′ p.t. Felipe, al 40′ p.t. Everton Luiz, al 41′ p.t. Ekdal, al 3′ s.t. Murru, al 24′ s.t. Praet e al 44′ s.t. Petagna; recupero 3′ p.t. e 5′ s.t.

LA CLASSIFICA

Juventus 21 punti, Napoli 15, Fiorentina 13, Sassuolo 13, Inter 13, Lazio 12, Genoa 12*, Roma 11, Sampdoria 11, Parma 10, Torino 9, Spal 9, Milan 9*, Udinese 8, Bologna 7, Atalanta 6, Cagliari 6, Empoli 6, Frosinone 1, Chievo -1 (-3)

* Una partita in meno

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News