Calcio Fere
Sito appartenente al Network

Fedeli: “Samb così non va! Quando incontreremo la Ternana, che faremo?”

Il patron della Sambenedettese, ex presidente rossoverde, teme la squadra che portò dai dilettanti alla C2. Ora come allora è insoddisfatto dopo due giornate: “Sono deluso”.

Sfogo di Franco Fedeli, a capo della società Sambenedettese. In dichiarazioni rilasciate al Corriere dello sport, spara a zero contro i suoi giocatori e pensa pure alla sfida con la sua ex squadra, la Ternana della quale fu presidente dal 1994 al 1996, che dimostra di temere particolarmente. Si lagna dopo appena due giornate di campionato disputate, sfoggiando un repertorio di  lamentele del quale anche a Terni (e pure a Perugia, visto che è stato dirigente pure lì) si ricordano ancora benissimo. Passano gli anni, ma il “caratterino” è lo stesso di allora.

“QUANDO AFFRONTEREMO LE FERE?” Un solo punto, lo 0-0 col Teramo, in due partite disputate. Troppo poco, per la Sambenedettese, a detta del suo patron. Ed ecco che Franco Fedeli comincia a sfogarsi dopo appena 180 minuti di un campionato ancora molto lungo. Sulle pagine del quotidiano sportivo romano, si lamenta del redimento dei suoi e pensa pure alle partite più difficili, compresa quella contro le Fere. Dice infatti: “Con tutto il rispetto per gli avversari, in queste due partite abbiamo incontrato Renate e Teramo. E quando incontreremo la Ternana, che faremo?“.

“DELUSO PER TUTTO”. Fedeli lascia libero il suo sfogo: “La squadra mi sta deludendo. Abbiamo in rosa elementi importanti, ma al momento non stanno rendendo in proporzione ai loro ingaggi. Ci sono elementi che hanno uno stipendio altissimo e non en azzeccano una“. Poi, il solito suo “disco” di quando ravvisa cose che non lo convincono: “La mia sensazione è che manchino voglia, grinta, impegno e carattere; cioè, quasi tutto“. Con tanto di avvertimento: “Ho già detto ai giocatori che, se continuano così, li lascio soli“. Nessun appunto, invece, nei confronti dell’allenatore, Giuseppe Magi. Almeno per ora.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dopo la vittoria di Reggio Emilia, Breda cambia poco o nulla....
Il tecnico chiama 24 calciatori, recupera Pyyhtiä e Distefano....
Il diesse parla al quotidiano Repubblica: "Raimondo? Più forte di Petagna"....
Calcio Fere