Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Ripescaggi in B, tutti i possibili scenari per la Ternana

Settimana decisiva tra Tar, Collegio di Garanzia e Tribunale Federale Nazionale: ecco i passaggi che porteranno alla decisione finale

Quella che si apre oggi sarà (ci auguriamo) la settimana decisiva per conoscere il futuro della Ternana e dei campionati di Serie B e di Serie C. Dopo un’estate piena di colpi di scena e di repentini cambiamenti delle carte in tavola, tra mercoledì e venerdì si dovrebbe (il condizionale è sempre d’obbligo, visti i precedenti) decidere sulla questione ripescaggi. Sei società e altrettante tifoserie sono con il fiato sospeso, in attesa di poter finalmente scendere in campo dopo i rinvii. Cosa potrà succere? Ecco tutti gli scenari possibili.

PRIMO PASSO: IL TAR. La settimana di passione comincerà mercoledì 26, quando nel frattempo le squadre del Girone B di Lega Pro staranno giocando la terza giornata. In quella data la Prima Sezione del Tar del Lazio deve decretare la giuridicità della sentenza del Collegio di Garanzia del Coni dell’11 settembre, con la quale erano state ritenute “inammissibili le pretese di ripescaggio da parte di Ternana, Siena, Pro Vercelli, Catania e Novara. Lo stesso Tar che aveva accolto, il 15 settembre, il ricorso presentato da Ternana e Pro Vercelli, sospendendo così gli effetti della sentenza di “inammissibilità”. Il colpo di scena, l’ennesimo della serie, è avvenuto la settimana successiva, con il decreto del presidente Germana Panzironi (mercoledì sarà presente al giudizio) che ha di fatto reso di nuovo esecutiva la sentenza del Collegio di Garanzia, accogliendo l’istanza di Figc e Lega di B.

IL BIVIO. A questo punto, fatta chiarezza sui presupposti che hanno portato alla riunione di mercoledì, vediamo quali sono le situazioni possibili. Il Tar, essendo un organo amministrativo, non può giudicare nel merito sportivo, perciò non può decidere sul format del torneo. Se il Tribunale amministrativo riconoscerà la giuridicità del Collegio di Garanzia del Coni, allora le possibilità di ripescaggio sarebbero quasi azzerate. Se invece il Tar sconfesserà la sentenza del Collegio di Garanzia, quest’ultimo dovrà nuovamente esprimersi, con effetti immediatamente attuabili. In ogni caso, il 28 si riunirà il Tribunale Federale Nazionale per decidere sul ricorso del Catania. In caso di esito negativo mercoledì la Ternana potrà appellarsi venerdì al Tfn, ma i tempi si allungherebbero ulteriormente e la fine del tunnel sarebbe ancora più lontana (il paradosso è che bisognerebbe tornare eventualmente ancora di fronte al Collegio di Garanzia).

CASO ENTELLA. Un discorso a parte va fatto sulla Virtus Entella. La sentenza del Collegio di Garanzia ha inflitto 15 punti di penalizzazione al Cesena, da scontare però nella stagione scorsa. Tutto ciò perchè non è stato possibile penalizzare i romagnoli  nella stagione corrente, a causa della perdita dell’affiliazione della vecchia società fallita. A questo punto la società ligure sarebbe di diritto riammessa in Serie B, ma la Lega di B non ha ancora provveduto a cambiare la classifica del campionato 2017-2018, atto necessario per l’ufficializzazione della riammissione. C’è però la possibilità, come riporta il sito del giornalista di Sky Gianluca Di Marzio, che Figc e Lega B possano impugnare la sentenza pro Entella del Collegio di Garanzia del Coni.

INTERVENTO DEL GOVERNO. L’ultima possibilità, che ad oggi appare la più remota, è quella dell’intervento del Governo. Nei giorni scorsi Ternana, Pro Vercelli, Siena, Novara e Catania hanno presentato un’istanza al Governo affinchè intervenga con un provvedimento d’urgenza a sbloccare la situazione e tutelare i diritti lesi delle cinque società interessate. Il sottosegretario con delega allo sport Giancarlo Giorgetti, però, sembra voler lasciare tutto in mano ai Tribunali sportivi.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Toto-allenatore: chi vorreste sulla panchina delle Fere per il dopo-Lucarelli? Votate il sondaggio

Ultimo commento: "Andreazzoli forse è il meglio anche se nel calcio tutto è relativo"

Viciani trionfa ancora, sua la ‘Supercoppa delle Fere’!

Ultimo commento: "Mi erano sfuggite le fasi precedenti per la formazione di questa ideale classifica...ma condivido ampiamente l'esito finale ... quella del Maestro..."

‘Supercoppa delle Fere’: Lucarelli, che colpo! Ora contende il trofeo a Viciani

Ultimo commento: "Non c'è storia....per la qualità dei giocatori per le disponibilità economiche della società di allora Viciani ha fatto quello che fece Nostro..."

Ternana, quale allenatore per la stagione 2022-2023?

Ultimo commento: "Ultime parole famose...."
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News