Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Uno-due Palombi e Liverani sorride, come ai tempi delle Fere

Il bomber sigla la doppietta e fa volare il Lecce, a Palermo Falletti si procura il rigore contro il Perugia, a Benevento la Salernitana ne prende quattro ma Palumbo e Vitale restano a guardare. Panoramica degli ex rossoverdi nella quarta di serie B.

E’ Simone Palombi, l’ex Fera della giornata numero 4 di serie B. Una sua doppietta regala la vittoria al Lecce. Cesar Falletti fa impazzire a Palermo Falasco e si prende il rigore. Tanti gli altri ex in campo in serie B anche nella quarta giornata del campionato cadetto.

LECCE MARCHIATO ROSSOVERDE. Il Lecce, formato praticamente da una colonia di ex della Ternana, batte il Venezia per 2-1 grazie ad un doppio sigillo di Simone Palombi. Una scena alla quale a Terni i tifosi erano avvezzi ad assistere: l’attaccante trova la sua doppietta personale, regalando a mister Fabio Liverani (tecnico del miracolo rossoverde della salvezza di due anni fa) una vittoria importante. In giallorosso, in campo anche Bleve, Meccariello, Petriccione, Pettinari e Arrigoni.

FALLETTI, LA SOLITA SPINA NEL FIANCO. A Palermo, nel 4-1 dei rosanero sul Perugia, c’è anche lo zampino di Cesar Falletti. L’uruguaiano, quando comunque la partita era sul 3-1 per i padroni di casa, si è procurato il calcio di rigore che poi Nestorovski ha trasformato per il 4-1 definitivo. Falletti è entrato in area con una serpentina veloce, costringendo Falasco a fermarlo fallosamente. In rosanero, presente anche il portiere Brignoli, ex sia della Ternana che del Perugia.

ANTICIPO AMARO, MA DALLA PANCHINA. Sconfitta sonora della Salernitana, nell’anticipo di venerdì a Benevento. E mentre Nicholas Viola si godeva il successo roboante per 4-0 in maglia giallorossa, sulla panchina granata sono rimasti a guardare sia Luigi Vitale che Antonio Palumbo. I due non hanno trovato spazio nella partita giocata dalla loro squadra. Meglio per loro.

GLI ALTRI EX. Niente gol, stavolta, per Gaetano Monachello, in Pescara-Foggia. Il gol partita degli abruzzesi (1-0) non porta la sua firma. A difendere il risultato, anche Matteo Ciofani, con Luca Crecco in panchina. Nel Foggia, in panchina, anche Massimiliano Busellato. Tre ex Ternana in campo in Carpi-Brescia 1-1. Nella squadra di casa c’erano Fabio Concas e Giovanni Di Noia, mentre il Brescia schierava Luca Tremolada. Turno di campionato all’asciutto per Mattia Finotto e Stefano Scappini, del Cittadella, in Spezia-Cittadella. Il primo in campo, il secondo in panchina. Lo Spezia ha vinto 1-0. A Crotone, in Crontone-Verona 1-2, a subentrare nella ripresa per condividere il successo degli scaligeri è stato Antonino Ragusa. Infine, gli ex in Cosenza-Livorno, gara finita 1-1: nei silani, in campo Riccardo Maniero  e nella ripresa è subentrato anche Ivan Varone, mentre a difendere i pali del Livorno c’era Luca Mazzoni.

E STASERA SI RIVEDE CARRETTA. Posticipo di serie B affidato a Padova-Cremonese, in campo alle ore 21. Nella squadra di Pierpaolo Bisoli non ci sono ex della Ternana, mentre in quella allenata da Andrea Mandorlini c’è Mirko Carretta che, smaltito l’infortunio, torna a disposizione. Dovrebbe partire dalla panchina. Sempre indisponibile Adriano Montalto, il cui stop sarà ancora lungo.

 

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Toto-allenatore: chi vorreste sulla panchina delle Fere per il dopo-Lucarelli? Votate il sondaggio

Ultimo commento: "Sarebbe meglio richiamare Cristiano Lucarelli"

L’esito del sondaggio: la Ternana dovrebbe richiamare Lucarelli

Ultimo commento: "Se dobbiamo paragonare Lucarelli al catenacciaro Andreazzoli tutta la vita Lucarelli...."

Mercato nullo: a che campionato può aspirare la Ternana? Dite la vostra (SONDAGGIO)

Ultimo commento: "Ma quale serie A dovesse accadere chi ti dà i soldi per iscrizione e tutto il resto, la serie A costa,se riesci ad arrivarci devi sperare in un suo..."

Vota il miglior calciatore rossoverde del 2022 nel nostro SONDAGGIO

Ultimo commento: "Bravissimo e molto tattico. Complimenti al suo mister."
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News